Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Cassazione: Si al sequestro del circo Victor

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Cassazione: «sì» al sequestro del circo Victor

Gli animali venivano maltrattati e vivevano «inscatolati» in contenitori grandi quanto loro, in condizioni di sovraffollamento e di mancanza di igiene. Ora sono ricoverati in strutture in grado di dare loro tutto il benessere necessario

ROMA – La III sezione penale della Corte di Cassazione, con sentenza definitiva n°1614-2012-000 del 12/7/2012, ha rigettato l’istanza di dissequestro degli animali e dei relativi mezzi di trasporto, del titolare del circo/mostra faunistica «Victor, lo Spettacolo delle Meraviglie», avvalorando la sentenza del Tribunale del Riesame di Rieti che confermava la decisione del Gip del Tribunale di Rieti relativamente alla convalida del sequestro. Gli animali erano stati sequestrati dal Nirda del corpo forestale dello Stato dopo una denuncia della Lav che, ormai da anni, attraverso denunce e segnalazioni alle autorità deputate ai controlli, ne sottolineava l’insostenibilità delle condizioni di vita.

«GLI ANIMALI NON VIVRANNO PIÙ ‘INSCATOLATI’»«Ora gli animali sono ricoverati in strutture idonee in grado di offrire loro il benessere dovuto» – spiega in una nota Nadia Masutti, responsabile Lav settore Circhi – «e, fino alla fine del processo, che si spera porti alla definitiva confisca e ad una severa condanna per maltrattamento, non vivranno più inscatolati in contenitori grandi quanto loro, in condizioni di sovraffollamento e di mancanza di igiene. Questa sentenza ci appaga per l’impegno, mai venuto meno, profuso nella certezza di ottenere giustizia e la tutela degli animali coinvolti».

SEQUESTRATI ANCHE I MEZZI DI TRASPORTO – La Suprema Corte ha confermato anche il sequestro dei mezzi di trasporto per evitare il ripetersi del reato. Al Ministero dei Beni Culturali, competente per strutture quali il Victor, la Lav chiede che, così come sono previste sovvenzioni alle imprese circensi e dello spettacolo viaggiante, vengano previste anche pesanti sanzioni per quelle realtà che, non considerando il benessere animale, lo calpestano.

Da diariodelweb.it

17/07/2012 17.14.56

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.