Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

VINICIO CANESTRELLI TOGNI GUEST STAR A LATINA

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Comunicato stampa n° 15  – 9 Luglio 2012

 

Straordinaria Guest Star al “Festival Internazionale del Circo – Città di Latina”: l’addestratore italiano VINICIO CANESTRELLI TOGNI.

 

La più autentica cultura del Circo, la ricchezza dell’antica tradizione circense italiana, il prestigio di una grande famiglia di artisti, l’esaltazione del rapporto uomo – cavallo: con Vinicio Canestrelli Togni si realizza l’incanto. Ospite d’onore della quattordicesima edizione del “Festival Internazionale del Circo – Città di Latina”, Vinicio Canestrelli Togni, porta in pista lo splendido allestimento della più grande giostra equestre mai vista nella pista di un Circo.

 

 

 

A Latina, dal 18 al 22 Ottobre, lo Chapiteau del “Festival Internazionale del Circo – Città di Latina” ospiterà Vinicio Canestrelli Togni, illustre rappresentante della famiglia di Lidia Togni, icona storica e leggendaria del Circo italiano. A Vinicio Canestrelli Togni saranno riservati quest’anno gli onori che la pista del Festival tributa ai suoi ospiti più celebri così come già occorso nelle edizioni passate con gli addestratori Rony Vassallo, Giordano Caveagna, Stefano Orfei Nones, Flavio Togni e Redi Montico.

 

 

 

Vinicio è il più giovane dei figli di Lidia Togni, Signora del Circo italiano. Padre di due bambini, Vinicio Togni è Direttore Artistico del Circo Nazionale Lidia Togni. Educato fin dalla più tenera età all’amore per gli animali, Vinicio Canestrelli Togni ha ben presto individuato i cavalli quali propri compagni di viaggio e di lavoro, al punto da dirsene oggi decisamente innamorato. All’età di dodici anni ha esordito come addestratore portando in pista un numero di pony Shetland. Trentacinque anni più tardi Vinicio Canestrelli Togni può vantare di aver allestito la più grande giostra equestre mai vista nella pista di un Circo: cavalli di cinque razze diverse, Palomini, Frisoni, Criolli, Lipizzani, e poni Shetland, simultaneamente all’interno della medesima pista, si muovono con grazia assoluta a formare cinque anelli concentrici: una performance sublime, pregna di sentimenti di autentica reciprocità tra uomo e animale in una cornice che riecheggia i colori e le melodie un po’ sbiadite, ma di raro fascino, delle antiche giostre.

Fonte: Festival Circo Latina

09/07/2012 8.04.55

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.