Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

FESTIVAL DI LATINA: 2° giorno di spettacoli!

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

XIII Festival Internazionale del Circo

“Città di Latina”

Latina 13 / 17 Ottobre 2011

www.festivalcircolatina.com

 

Comunicato stampa n. 30 – Venerdì 14 Ottobre 2011

 

DOMANI, SABATO 15 OTTOBRE, ALLE ORE 12.30, SI TERRA’, ALL’INTERNO DEL FOYER DEL FESTIVAL, LA CONFERENZA STAMPA DI CHIUSURA DEI LAVORI DEL MEETING DELL’ECA CHE COINCIDONO CON L’INAUGURAZIONE DI “CIRCUS EXPO”. PARTECIPERANNO ALL’INCONTRO CON I GIORNALISTI I DIRIGENTI DELL’ECA TRA I QUALI URS PILZ, VICE PRESIDENTE DEL FESTIVAL DI MONTECARLO.

 

 

 

EMOZIONANTE L’APERTURA DEGLI SPETTACOLI DEL FESTIVAL: TRA LE BOLLE DI SAPONE DEL CLOWN “CARILLON” E LA MAGNIFICA VOCE DELLA CANTANTE MARIA FRANCESCA BARTOLOMUCCI. STRAORDINARIO MAICOL MARTINI CHE, A SOLI DIECI ANNI D’ETÀ, IERI SERA E’ RIUSCITO NEL COLPO LASCIANDO SENZA FIATO IL PUBBLICO DEL FESTIVAL DI LATINA: HA ESEGUITO IL TRIPLO SALTO MORTALE IN MANIERA MAGISTRALE. RONY VASSALLO, CON LA COREOGRAFIA DELLE BALLERINE DEL CIRCO BOLSHOI DI MOSCA, HA REALIZZANO UNA EFFICACE CONTAMINAZIONE TRA L’ANTICA TRADIZIONE EQUESTRE E LE ATMOSFERE GITANE.

 

 

 

L’alchimia che l’attrice hollywoodiana Natascha Berg, presentatrice del Festival, è riuscita a creare insieme allo straordinario Andrea Giachi, voce storica del Festival, ha fatto da contraltare agli spettacoli di ieri sovvertendo il copione e dichiarando: La cosa che mi piace di più al Circo sono gli occhi dei bambini”. E come non rimanere incantati di fronte allo stupore ed all’entusiasmo dimostrato dai bambini delle scuole di Priverno, Ceriara di Priverno, Sezze, Giulianello, Cisterna di Latina e Borgo Carso. A loro è stato dedicato lo speciale matinée di questa mattina.  E poi ancora le poesie e la magia del mondo fatato, respirato fin dall’apertura dello spettacolo, grazie alla performance di Paolo Casanova, in arte Carillon, che ha emozionato il pubblico col suo personaggio speciale: un clown muto, timido, che entra in pista indossando un grande cappello che si rivela un orologio a cucù. Le bolle di sapone che Carillon realizza davanti al pubblico sorprendono, rapiscono, catturano. Fanno loro da sfondo le note de “La bella e la bestia” sulle quali la cantante pontina Maria Francesca Bartolomucci intona un canto melodioso. Il testo, per l’occasione, è stato integralmente riscritto ed adattato al mondo del Circo.

 

 

Una straordinaria introduzione che ha fatto da cornice agli spettacoli, che peraltro hanno fatto registrare sia il sold out che le standing ovation per molti numeri fantastici come quello di Volanti dei Flying Martini: il piccolo Maicol, vero talento della troupe tutta italiana, è riuscito con sorprendente agilità nell’impresa. Il suo triplo salto mortale è stato semplicemente perfetto. L’entusiasmo del pubblico di Latina ha infiammato di felicità il trapezista in erba che, a numero concluso, ha preso a ballare per la gioia sulla sua pedana a di altezza. Riuscita in modo brillante anche la performance di Rony Vassallo, presente al Festival a rappresentare la quarta generazione della sua storica famiglia circense. Confermata l’amicizia tra il Festival del Circo ed il prestigioso Circo di Stato Bolshoi: il corpo di ballo dello storico Circo russo ha impreziosito la performance equestre con una coreografia che evoca le atmosfere gitane.

 

Domani si replicherà con i seguenti spettacoli:

·         Sabato 15 – ore 16:30 (spettacolo di selezione B) e ore 21:00 (spettacolo di selezione A)

·         Domenica 16 – ore 15:30 (spettacolo di selezione A) e ore 19:00 (spettacolo di selezione B)

·         Lunedì 17 – ore 20.30 spettacolo di gala

 

www.festivalcircolatina.com

segreteria@festivalcircolatina.com

+ 39 0773 474000

14/10/2011 16.20.35

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.