Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa:Circo a Bergamo fino a settembre La magia con Moira

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

Circo a Bergamo fino a settembre La magia continua con Moira

da: ecodibergamo.it

Dopo un anno di assenza torna in città il grande circo di Moira Orfei, allestito fino al 18 settembre negli spazi del parcheggio dell’Orio Center. Giovedì 25 agosto alle 21.15 esordisce a Bergamo «Il bacio del leone», una favola che mescola i tradizionali numeri circensi con la magia del musical, formula già sperimentata nel precedente spettacolo «Una tigre per amore».

I protagonisti saranno il figlio di Moira, Stefano Orfei Nones, domatore di fama internazionale, e la moglie Brigitta Boccoli, conosciuta durante la trasmissione televisiva Reality Circus, insieme a tutti gli artisti del circo. La trama è degna di una fiaba romantica: la figlia di un sultano sogna l’avventura, quando nella sua isola passa il circo. Per conquistare la sua mano bisogna sfidare il leone bianco, e dopo mille peripezie l’amore trionfa. Lo spirito circense è protagonista: i personaggi recitano, cantano e si esibiscono in acrobazie, giochi, numeri con gli animali, rendendo la favola un sogno sospeso dove tutto può accadere.

Gli spettacoli si tengono ogni sera alle 21.15, sabato e domenica doppia rappresentazione anche alle 17.30, così come giovedì e venerdì a partire dalla prossima settimana. I biglietti vanno dai 9 ai 35 euro (info: www.moiraorfei.it). «Bergamo è sempre stata una tappa importante per noi – racconta Walter Nones, direttore del circo, addestratore e marito di Moira – da più di quarant’anni veniamo a fine agosto, per la festa del patrono, e tre dei nostri nipoti si chiamano Alessandro».

Con gli anni il circo si è evoluto, è diventato più raffinato, ma i numeri classici ci sono sempre. Non mancano gli animali: elefanti, cammelli, un ippopotamo nano, cavalli di varie razze, zebre, tigri e un leone bianco. «I nostri animali sono tutti nati in cattività, ma non per questo perdono il loro istinto. Nella stagione degli amori sono molto aggressivi, bisogna sempre stare attenti, ma non ci può mai essere violenza nel rapporto con l’animale, sarebbe impossibile lavorare insieme».

25/08/2011 9.43.27

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.