Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: IRIS – Cirque du Soleil a Los Angeles (Hollywood)

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

18/08/2011 6.42.34

Da www.ciao.it del 17-08-11

IRIS – Cirque du Soleil, Los Angeles (Hollywood)

il cinema va al circo…du soleil

Avete presente il Kodak Theatre di Hollywood, quello dove vengono consegnati i premi Oscar? Si tratta di un teatro storico che accoglie 3500 spettatori, disposto su vari piani con palchi e palchetti e un immenso foyer su 3 piani. Immaginate ora di far entrare un circo al suo interno…. Beh questa è stata l’avventura che hanno intrapreso Denise Biggi e i suoi collaboratori quando hanno deciso di far entrare appunto il cirque du soleil all’interno di uno dei più famoso teatri al mondo e di lasciarcelo come resident show. Si tratta di una esperienza unica anche per i maghi del circus du soleil che è abituato ad avere resident shows (ce ne sono 7 a Las Vegas, 1 a Orlando e 1 in Gaippone) in quanto in questo caso non si è pensato allo spettacolo e poi ci si è costruito intorno iltetaro ma viceversa.

Tanto per darvi una idea sono stati tolti bel 2500 posti dei 3500, due palchi laterali sono stati rinchiusi in capsule di vetro per non essere letteralmente portati via dai trapezisti e altri sono stati trasformati in zone per l’orchestra che quindi è divisa in ben 8 postazioni diverse tutte dirette da una direttrice che suona anche il pianoforte e che è in uno di questi.

Altri numeri vi aiuteranno a capire l’immensità del progetto:

170 ULTERIORI altoparlanti aggiunti, 200 costumi, parrucche e cappelli disegnati su calchi in gesso della testa di ogni singolo attore, 72 artisti ciascuno dei quali ha dovuto imparare il proprio makeup per un totale di 1600 ore di impegno solo per il trucco e i costumi. 125 persone dietro le scene oltre agli artisti.

Ma di cosa si tratta?

Vedrete la storia di Buster, un giovane triste e sofferente di solitudine in cerca di una storia d’amore che comincia a suonare il piano ( e lo fa mentre compie contorsioni e acrobazie sullo strumento stesso) che lo “connette” con Scarlett, la donna dei suoi sogni. Insieme ripercorreranno la storia del mondo del cinema tra realtà e fantasia, tra sogno e realtà, percorrendo insieme sentieri e vivendo esperienze che trasformeranno l’ingenua Scarlett in una movie-star dopo aver conosciuto personaggi stranissimi, artisti folli, registi, addetti alle camere, alle luci….

E man mano che il tempo passa il sogno diventa sempre più realtà e appunto realmente Buster si confronterà in acrobazie e salti insieme a poliziotti e ladri in uno dei numeri più coinvolgenti e pericolosi di tutto lo spettacolo.

Il tempo passerà velocemente per voi e vi ritroverete a vivere un sogno e realizzerete come Buster che il sogno può diventare realtà: vedrete scene comiche e altre che vi faranno intristire, ripercorrerete la storia del cinema e vedrete artisti che faranno numeri di acrobazia, forza, equilibrismo come mai avrete visto.

Se passate da Los Angeles si tratta di una tappa obbligata e facile da raggiungere visto che si trova proprio all’uscita della stazione METRO di Hollywood & Highland. Appuntamento dunque ogni sera escluso il lunedì alle 2030 (1830 la domenica).

Unico neo il prezzo del biglietto che va dai 65 ai 260 dollari…Vi sconsiglio di prendere il biglietto di 4° categoria perchè è troppo lontano, ma già quello di 3° categoria vi permetterà con 86 dollari di vedere bene lo spettacolo. Un’ultimo consiglio: guardate cosa accade in alto ai tendoni del palcoscenico prima dello spettacolo e durante l’intervallo.

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.