Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Pubblicità ad un circo, settemila euro di multa

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

Pubblicità ad un circo, settemila euro di multa

sabato 06 agosto 2011

Le pattuglie della Polizia Municipale di Ravenna – Ufficio Polizia Commerciale – Tutela del Consumatore, hanno effettuato, negli ultimi giorni, una serie di verifiche e accertamenti che hanno interessato, soprattutto, le località balneari del territorio comunale.

Gli agenti, in particolare, hanno ispezionato 8 pubblici esercizi fra cui, 4 stabilimenti balneari, 1 ristorante del centro città e 3 bar.

E’ stata rilevata una sola irregolarità, proprio a carico del titolare del ristorante, sanzionato ai sensi degli artt. 4 e 131 del vigente regolamento di igiene in quanto l’addetto alla manipolazione degli alimenti non indossava il copricapo.
Nove sono stati, invece, gli esercizi commerciali controllati, alcuni di questi siti nelle località di Lido di Dante, Marina di Ravenna, Lido di Savio e Porto Corsini e tutti e 9 sono risultati regolari.

Diversa la sorte per l’organizzatore di un’attività svoltasi a Punta Marina, il quale è stato sanzionato per aver effettuato un intrattenimento musicale senza essere in possesso della prescritta autorizzazione violazione che prevede anche la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Il personale dell’Ufficio Polizia Commerciale – Tutela del Consumatore ha inoltre provveduto al controllo dei 16 mercati ambulanti che si svolgono, settimanlmente, nel territorio del Comune ravennate, 10 dei quali interessano il litorale ed i restanti 6 il centro città e le località del forese. Le verifiche hanno riguardato principalmente le autorizzazioni degli ambulanti, il rispetto del regolamento del mercato per quel che concerne l’esposizione degli articoli, dei prezzi, il posizionamento delle attrezzature all’interno degli spazi appositamente delimitati ed indicati nelle concessioni del posteggio e non si sono rilevate irregolarità.

Infine, il titolare di uno spettacolo circense, che si sarebbe svolto nel Comune di Cervia, è stato sanzionato, per un importo pari a 7164 euro, per avere posizionato, nel territorio comunale, 18 plance pubblicitarie, non autorizzate, indicanti l’evento.
Nel mirino dei controlli anche due taxisti, il cui tassametro è risultato essere regolare.

 
Da ravennanotizie.it

09/08/2011 21.32.50

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.