Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Ignazio, al Circo Grioni dopo la Cortellesi.

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Ignazio, al circo dopo la Cortellesi

Guarda i video girati a S. Omobono

 

 

Talvolta accade che la crescita professionale si possa avvantaggiare di una raccomandazione, il metodo contro cui si schiera, sebbene con esiti non del tutto convincenti, il recente film «C’è chi dice no». Altre volte a facilitare il raggiungimento di importanti traguardi può essere una combinazione di circostanze favorevoli e talento.

 

Questo è quanto è accaduto a Ignazio, il cane che compare nella pellicola di Giambattista Avellino al fianco di Myriam Catania. L’attrice interpreta il ruolo di Enza Giannotti, figlia di un famoso giornalista, che sottrae il tanto agognato posto fisso come redattore de «La Nazione» di Firenze a Max (Luca Argentero), rendendo l’ignaro cane, che porta il nome di Gastone, uno dei bersagli della vendetta de «I Pirati del Merito», gruppo creato, insieme a Max, anche da Irma (Paola Cortellesi) e Samuele (Paolo Ruffini), con l’obiettivo di contrastare il fenomeno delle raccomandazioni.

 

Ignazio è un meticcio e il suo vero proprietario è Joseph Picard, artista circense ungherese discendente da una famiglia che da cinque generazioni lavora nel circo, che lo ha trovato nel 2006 abbandonato in un cantiere di Mairano (Bs).

 

«L’addestramento è iniziato per gioco – racconta Picard –, poi ho visto che imparava rapidamente e ho provato ad insegnargli a contare. Adesso sa abbaiare il numero di volte corrispondente al risultato di operazioni matematiche, purché inferiore a dieci». L’artista ha così creato dei numeri nei quali Ignazio si esibisce in esercizi di «agility dog» e in cui «conta» coinvolgendo attivamente i bambini presenti agli spettacoli.

 

Attualmente l’artista con il suo cane collabora con il «Circo Grioni», uno dei tendoni più piccoli d’Europa a conduzione familiare, che è stato fino a lunedì a Sant’Omobono e sarà a Dalmine dal 29 aprile al 1° maggio e dal 6 all’8 maggio compresi.

 

Leggi di più su L’Eco in edicola mercoledì 27 aprile

 

 

Video: Il cane Ignazio al lavoro al circo (1)

 

Video: Il cane Ignazio al lavoro al circo (2)

 

Da L’Eco di Bergamo

27/04/2011 15.30.04

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.