Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Fermo, bella festa con il Circo Takimiri

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Piazza del Popolo pista

di una bella festa del circo

Takimiri incanta tantissimi bambini e anche i genitori. Domenica in centro eventi per tutta la giornata

 

Fermo, 11 aprile 2011 – UNA DOMENICA colorata, una domenica di festa vera, con l’aria quasi estiva e la voglia di uscire e di divertirsi che c’è.

 

 

PER TUTTO, ieri, piazza del Popolo è stata scenario di piccoli e grandi eventi, con una gran folla e tante famiglie e bambini a incontrarsi e passeggiare e vivere il centro storico.

 

 

AL MATTINO, curiosità per il raduno di auto d’epoca, gioielli veri su quattro ruote, sistemate dentro al mercatino delle arti e dei mestieri, ormai una tradizione della seconda domenica di ogni mese a Fermo.

NEL POMERIGGIO la festa vera è arrivata col circo Takimiri che ha allestito un angolo magico, in fondo alla piazza, catturando immediatamente l’attenzione di una quantità di bambini. Un’occasione per raccontare la storia di una famiglia e una tradizione circense cominciata con il capostipite, Antonio Taddei, in arte Takimiri.

 

UNA VICENDA d’arte e magia che oggi è nelle mani dei figli di Antonio, Ulisse e Danglar, che hanno fortemente voluto organizzare questo momento fermano, in occasione della festa mondiale del circo. E allora, hanno portato acrobati e contorsionisti, clown e artisti vari, ad incantare il pubblico presente, a tenere inchiodati tutti i piccoli presenti.

 

 

SODDISFATTO l’assessore al commercio, Mauro Torresi, che con Maurizio Orso ha messo a punto la giornata, felice il sindaco Saturnino Di Ruscio che ha salutato tutti i presenti: “E’ davvero bello vedervi tutti in piazza in questa domenica assolata. E siamo felici di ospitare il circo Takimiri, una famiglia di artisti e di persone di gran cuore, impegnati tutti a far sorridi i bimbi, anche quelli meno fortunati che magari sono in ospedale. Una giornata ricca di eventi, al teatro il concerto per i festeggiamenti dell’Unità d’Italia, alla Sala dei Ritratti un altro momento pregevole di musica, una città viva come non mai”.

 

 

A ruba il libro dedicato a Takimiri, da poco scomparso quasi centenario, una vendita per beneficenza, dedicata ai bimbi vittime dei pedofili.

 

 

MA LA PIAZZA ha ospitato anche i lavori fatti a mano dal centro anziani, con le signore a mostrare piccoli oggetti realizzati con amore, e lo spazio di Cittadinanzattiva che ha approfittato dell’occasione per conoscere l’impegno a tutela dei cittadini.

 

 

E ANCORA, la musica e la danza delle ragazze del rap, allieve della scuola di ballo Tutto Danza, a completare una giornata perfetta e vissuta, con gioia, da tantissimi fermani.

 

Angelica Malvatani

Da www.ilrestodelcarlino.it dell’ 11/04/11

12/04/2011 7.56.14

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.