Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: L’elefantessa Anne è al Longleat Safari Park

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

L’elefantessa Anne dopo è al Longleat Safari Park

 

Vi ricordate dell’elefantessa Anne, l’elefantessa asiatica da circo maltrattata ripetutamente e infilzata più volte con un forcone? Anne apparteneva ad un circo britannico, la notizia dei maltrattamenti ai danni di questo maestoso animale è stata resa pubblica grazie ad un video ripreso con una telecamera nascosta dell’Associazione Animal Defenders International (Adi) , che ha ripreso per tre settimane e mezzo le violenze fatte ai danni di questo inteligentissimo animale. L’elefantessa Annie è stata catturata da piccola, nel 1954 ed ora ha quasi 60 anni, l’animale è stato brutalmente picchiato e strattonato da un addetto alla sua sorveglianza e al suo mantenimento, in un fienile dove vengono tenuti gli animali quando il circo non è in giro per gli spettacoli.

Finalmente libera

Bene, Anne è ora finalmente libera dai suoi padroni e aguzzini, l’animale è stato portato al Longleat Safari Park un parco di avventura del Somerset in Inghiltera per godersi finalmente la pensione. L’elefantessa Anne soffre di artrite ed è stata trasportata al parco del Wiltshire accompagnata da un veterinario specialista degli alefanti e da una scorta di polizia.

 

Si sta ambientando bene

Jonathan Cracknell, direttore delle operazioni riguardanti gli animali di Longleat nel Wiltshire ha detto: “Anne è stata bene durante tutto il viaggio. Si sta ambientando bene, è molto curiosa e sta gia esplorando la sua nuova casa. Le sue condizioni stanno migliorando sempre di più e sta rispondendo bene alle cure per l’artrite e cammina molto meglio di prima.”

Questo intelligente animale è stato accompagnato da un gruppo di animalisti che la hanno aiutata ad ambientarsi nella nuova casa. Anne è l’elefante più anziano in Europa. Da oggi in poi vivrà in un recinto con un branco di rinoceronti ed avrà un terreno di tredici acri su cui correre, campi e stagni dove bagnarsi se la sua artrite lo permetterà.

Da www.mondoecoblog.com del 08/04/11

09/04/2011 7.54.39

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.