Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: La LAV premia il Comune di Bologna

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

La LAV premia il Comune di Bologna

 

Giovedì 10 marzo alle 13, nella Sala Rossa di Palazzo d’Accursio, il sub commissario Raffaele Ricciardi per conto del Comune di Bologna riceverà un riconoscimento che la LAV (Lega Anti Vivisezione Onlus) ha deciso di consegnare a tutti quei comuni che hanno adottato un regolamento innovativo e restrittivo in merito all’utilizzo di animali da parte di circhi e spettacoli viaggianti.

Nell’aprile 2009 il Comune di Bologna ha, infatti, approvato il Regolamento di Tutela della Fauna Urbana diventando il primo comune in Italia a vietare l’utilizzo e/o l’esposizione di animali di specie selvatiche ed esotiche in attività di spettacolo e/o intrattenimento pubblico o privato su tutto il territorio comunale. Nello specifico la norma recepisce i contenuti delle Linee Guida della Commissione Scientifica CITES per il mantenimento degli animali nei circhi e nelle mostre itineranti che identificano quali “specie in via d’estinzione o il cui modello gestionale non è compatibile con la detenzione in una struttura mobile i: primati, delfini, lupi, orsi, grandi felini, foche, elefanti, rinoceronti, ippopotami, giraffe, rapaci”.

 

La consegna del riconoscimento avviene a distanza di tempo dall’approvazione del Regolamento perchè inserita nell’ambito di una campagna di sensibilizzazione “per un circo più umano e senza sfruttamento di animali” iniziata nel dicembre 2010.

Da www.sassuolo2000.it dell’08/03/11

09/03/2011 21.35.24

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.