Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Ostuni. Furto ad artista del Circo Arbell. Arrestato

FESTIVAL DI LATINA

Ostuni, entra nella roulotte del circo
e ruba gli oggetti dell’acrobata: preso

OSTUNI – Michele Pastore, di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Ostuni perchè trovato in possesso di numerosissimi oggetti (prevalentemente orologi ed oggetti ornamentali da donna)
poi risultati essere di proprietà di C. R., un artista e un acrobata della provincia di Bari domiciliata in una casa-mobile facente parte del comprensorio di roulotte al seguito del circo “Arbell”, con una tensostruttura attualmente installata al Foro Boario di Ostuni.

Il giovane era anche in possesso di una torcia tascabile e di altro materiale, verosimilmente provento di altri furti. Poco prima di essere bloccato, Pastore era stato notato mentre si allontanava frettolosamente dall’agglomerato circense, dirigendosi verso una vicina stradina che si dipana dalla panoramica via Oronzo Quaranta e che conduce nel cuore del centro storico. Pastore, dopo aver atteso lo spegnimento dei potenti fari d’illuminazione esterna, era entrato nella roulotte dell’artista, approfittando della sua assenza. Quando la giovane stava rientrando, aveva stranamente visto uscire Pastore. Anche il fratello dell’acrobata, un ragazzo di 31 anni, avendo notato l’intruso (ma non sapendo nulla della sua intrusione nella roulotte della sorella), si era limitato a redarguirlo duramente affinché non facesse più ritorno nel loro comprensorio.

Quando i poliziotti si sono presentati in roulotte, l’artista era ancora visibilmente scossa e tremante, tanto da non essersi ancora accorta di essere stata derubata di oggetti dal particolare valore affettivo.

Da quotidianodipuglia.it

17/02/2011 18.31.29

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.