Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

CIRCO BELLUCCI BLOCCATO IN SIRIA PER TRUFFA IMPRESARIO

FESTIVAL DI LATINA

CIRCO BELLUCCI BLOCCATO IN SIRIA PER TRUFFA IMPRESARIO EGIZIANO

 

 

Lanciano (Chieti) – Gli artisti abruzzesi del circo Embell Riva, di proprietà  di Roberto Bellucci, sono bloccati in Siria, ad Aleppo, truffati da un  impresario egiziano che ha “venduto” il circo a dei siriani per poi darsi alla fuga. Dopo il lieto fine della vicenda che ha visto il ramo pugliese della  famiglia Bellucci rientrare dalla Tunisia il 24 gennaio scorso grazie all’ intervento del ministero degli Esteri, la nota famiglia circense torna a  chiedere l’intervento della Farnesina per un’altra complicata vicenda. L’Embell  Riva si trova infatti in Siria per una delle tappe di una lunga tournee che si  sarebbe dovuta tenere in Medio Oriente, ma al momento non è possibile per i  Bellucci né rientrare in Italia, né andare avanti con gli spettacoli a causa  della scomparsa dell’impresario egiziano organizzatore degli spettacoli nel  paese che, prima di scappare, come riferisce dalla Siria il proprietario dell’ Embell Riva, Roberto Bellucci, ha “venduto” il circo. “Ora è scappato, forse è andato in Egitto – dice Bellucci – ma prima di allontanarsi si è spacciato come titolare del circo Embell Riva e l’ha venduto per saldare le sue pendenze finanziarie. Sono stati prodotti documenti falsi che incredibilmente hanno consegnato in mani siriane la proprietà del circo”. La famiglia Bellucci ha denunciato l’impresario alle autorità siriane ed è stata costretta a pagare oltre 80.000 euro per i debiti lasciati dall’egiziano, ma soprattutto ora è impegnata a difendere la titolarità dell’attività che il ministero del turismo  siriano non riconosce. “La burocrazia siriana è soffocante, ci hanno detto che noi possiamo andarcene ma senza portare con noi gli animali, che verrebbero abbattuti – aggiunge Bellucci – abbiamo chiamato l’ambasciatore, la speranza è che anche questa volta la Farnesina ci aiuti a tirarci fuori da questa
situazione incredibile”.(AGI)

 

Fonte: Agenzia AGI

02/02/2011 18.47.09

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.