Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

PERLA BORTOLUSSI, UNA NUOVA DOMATRICE IN GABBIA

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

PERLA BORTOLUSSI, UNA NUOVA DOMATRICE IN GABBIA

In un momento in cui la cultura animalista agita slogan e striscioni contro gli animali nel circo, è un bel segnale il crescente aumento di numeri di gabbia nei circhi italiani. Negli ultimi anni abbiamo visto un fiorire di nuovi ammaestratori e nuovi gruppi di felini: da Manuel Farina a Giordano Caveagna, da Claudia Cotuna Rossi a Massimo Piazza solo per fare qualche nome.

Oggi festeggiamo l’ingresso nella grande gabbia di un’artista italiana che da diversi anni si dedica all’ammaestramento di cavalli e che col proprio numero di alta scuola si è esibita prima al Circo Roncalli (con una vera “Maestra” della pista e dell’equitazione come Jasmine Smart), poi al Golden Circus Festival, a Circo Massimo (su Rai Tre) e in numerosi complessi itailani. Stiamo parlando ovviamente di Perla Bortolussi.

Negli ultimi mesi, Perla ha affiancato Roberto Caroli nelle prove di un nuovo gruppo di giovani leoni attualmente composto da 5 elementi appartenenti appunto allo stesso Roberto il cui numero “titolare” si trova attualmente al Circo Orfei (Darix Martini) affidato alle esperte mani di Lucio Zamperla.

Roberto ha così potuto dedicarsi a questo giovane gruppo che si trova attualmente al Circo Merano della famiglia Tucci dove nel mese di ottobre sono riprese le prove e gli allenamenti dopo lo spettacolo.

Piramide, passaggio sulla tavola, debout sono alcune delle figure classiche di questo numero che, nello stile di Roberto Caroli, sarà particolarmente dinamico, con salti e ruggiti.

Dunque, un bel benvenuto a Perla che torna a far vivere il personaggio carismatico e affascinante della domatrice in gabbia. E un bell’applauso a Roberto Caroli, personaggio dallo strepitoso carisma e soprattutto unanimente conosciuto per la grande affabilità, generosità, umanità e umiltà. Doti che contribuiscono a renderlo un bravo ammaestratore. 

D.D.

11/11/2010 14.11.57

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.