Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

NOTA DI LIVIO TOGNI SULLA CONTESA DI FIRENZE

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

NOTA DI LIVIO TOGNI SULLA CONTESA DI FIRENZE

https://www.circoflorilegio.it/img_sito/logo_darix_togni.jpg

Riceviamo dalla Direzione del Circo Darix Togni la seguente nota firmata da Livio Togni in merito ad una comunicazione apparsa in data 6 novembre sul sito dell’Ente Circhi in merito all’assegnazione per il periodo natalizio della piazza di Firenze al Circo Darix Togni, da parte dell’amministrazione guidata dal sindaco Matteo Renzi.

Come sempre rimaniamo a disposizione delle parti e per pubblicare eventuali repliche o precisazioni.

————–

Rispondo ad un articolo apparso sul circo.it che riguarda il mio nome, sono costretto a farlo da questo spazio in quanto, lo spazio dedicato dalla rivista è creato in modo tale da dare il pieno controllo dell’informazione a chi lo gestisce. 

Mi auguro che questo modo di fare, e di trattare tutti quelli che come me hanno sempre pagato la quota associativa all’ENC, cambi al più presto.

LIVIO TOGNI

 

Quando l’amore fa fare delle cose da cieco.

 

Per evitare di dire e fare delle cose senza senso è meglio chiedere e  dare una informazione più consona con la realtà.

1° vorremmo sapere chi ha scritto ciò che è scritto, pensiamo sia il direttore dott. Monti

 

2° quali informazioni ha ricevuto e da chi?

 

3° l’ufficio del “circo storico di interesse nazionale DARIX TOGNI “ è disponibile a dare chiarimenti sui fatti di Firenze

 

4° non accettare il giudizio delle autorità, dopo che hanno vagliato tutti i documenti, è prova di arroganza

 

5° considerare la più grande organizzazione circense italiana alla stregua di un “piccolo circo” è forse usare della adulazione alle vane speranze di crede che ciò che desidera sia poi il vero, e questo è stimarsi per davvero poco.

 

Ma la cosa strana è che l’ENC si costituisca parte civile, vuol dire che se perde una eventuale causa paga i danni?? E con quali soldi con quelli dei contribuenti??

 

Quando il sig. ERCOLE TOGNI fondo l’ENC non lo ha fatto per rendere l’associazione al servizio del quisque de populo, colui che non ha mai concluso gran che nel nostro mestiere, poter sentirsi importante con i soldi versati dagli associati e dal Ministero Dei Beni Culturali. soldi attribuiti attraverso l’attività dei circensi.

Non dimentichiamoci che i contributi vengono assegnati perché il circo esista, ed è in funzione di ciò che l’accademia, il giornale, il museo, il festival, ecc…. prendono soldi, per aiutare a far funzionare il circo.

L’ENC  dovrebbe investire nelle cause dove si difendono gli interessi di tutti  e non del solito ……. E di cause da fare per i nostri interessi ce ne sono tante.

 

Vogliamo pensare che la colpa sia dell’amore cieco, ma quale amore, forse verso il potere?????

Fonte: Circo Darix Togni

10/11/2010 22.45.59

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.