Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

SPAGNA: CIRCO ALEGRIA (FAGGIONI) LO SPETTACOLO

FESTIVAL DI LATINA

SPAGNA

CIRCO ALEGRIA (Fam.FAGGIONI)

LO SPETTACOLO

Il mese scorso abbiamo scritto della Famiglia Faggioni che ha affrontato l’estate appena trascorsa con due differenti unità.  Nella news del 10 settembre abbiamo presentato la versione estiva dello spagnolo “Circo Americano”, oggi dedichiamo questa pagina al Circo Alegria diretto da Diky Faggioni di cui vi abbiamo già presentato gli esterni (vedi news).

L’idea era quella di realizzare uno spettacolo esclusivamente dedicato ai bambini, ed è stata messa in atto scritturando una famiglia di clown nota in Spagna, soprattutto per le apparizioni televisive in programmi per ragazzi: la Famiglia Aragon.

Lara e Gaby Aragon

Chi si reca al Circo Alegria non deve aspettarsi uno spettacolo circense tradizionale, non solo per l’assenza di animali, ma per il tipo di impostazione che, come detto, mette i bambini in primo piano.


Ursula Rossi

Sono presenti artisti  collaudati per la pista di un circo, ma, per assurdo, i loro numeri sembrano sostituire le riprese classiche del tony nel circo tradizionale.

Lara Aragon e Rocco Di lello

Essendo lo spettacolo (una favola narrata da Rocco Di Lello) basato sulla comicità e sulle canzoni di Gaby e Lara Aragon, gli esercizi oltre ad arricchire la favola, servono ad intervallare le uscite della coppia comico-musicale.

Denise Di Lello

Tra gli artisti troviamo Denise Di Lello (antipodismo e canto), Ursula Rossi (hoola op e tessuti), Leo Diaz (equilibrio sulle scale e canto), Sany (sostenuto agli anelli e contorsionismo), Lazaro nella veste di spiderman.

Denise Di Lello e Sany

Leo Diaz

Gli Aragon si cimentano in monologhi e canzoni che coinvolgono il pubblico. Molte canzoni sono conosciute dagli spettatori proprio grazie ai programmi televisivi, ed è divertente guardare genitori e figli che mimano con i gesti i vari passi della canzoncina di turno, a quel punto non ci stupiamo se il pubblico accompagna gli artisti anche cantando il brano.

  Nel repertorio dei due comici troviamo anche “ape dammi il miele”, la loro versione però ha una variante che coinvolge anche il pubblico.

pubblico coinvolto con l’ape

Politicamente la scelta di non presentare animali (gli unici presenti sono in versione pupazzo nel balletto di Madagascar) consente al circo di poter visitare ogni zona della Spagna e di poter allestire il circo anche in piazze inconsuete per uno chapiteau. Curate scenografie e costumi, come abitudine negli spettacoli preparati da Diky Faggioni.

(mt)

17/10/2010 0.55.08

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.