Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Il circo si piazza tra le case, residenti su tutte le furie

FESTIVAL DI LATINA

Il circo si piazza tra le case, residenti su tutte le furie

 

Di solito l’area concessa per i tendoni è quella accanto all’ex zuccherificio, a Campiglione. Invece stavolta gli enormi tir sono arrivati già lunedì a Fermo

 

Fermo, 13 ottobre 2010 – Li’ per li’ quasi non ci si credeva: pareva strano vedere un elefante pascolare tranquillo, non troppo profumato ma certo bello e imponente. E un paio di tigri a passeggiare in una gabbia, e poi i cavalli, i pony, le bandiere e tutto. E’ arrivato il circo, e di solito è una festa. Stavolta però la faccenda è un po’ diversa perché il circo di Oscar Orfei, che forse è parente della storica famiglia di circensi o forse no, si è piazzato in via Beni, proprio accanto alla caserma dei carabinieri e proprio dove ogni mattina parcheggiano decine e decine di auto, medici, infermieri ma anche utenti dell’ospedale.
 

Di solito l’area concessa al circo è quella accanto all’ex zuccherificio, a Campiglione, e lassù sì che chi ama questo genere di spettacolo può davvero vivere la festa. Invece stavolta gli enormi tir sono arrivati già lunedì a Fermo, sotto la pioggia. Gli animali sono stati scaricati, i bagagli pure, la biglietteria anche. Praticamente del piazzale non è rimasto un centimetro quadrato libero. 
 

Tutti i particolari nel Carlino di oggi in edicola.

Fonte: Il Resto del Carlino

13/10/2010 15.10.39

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.