Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Sono “Tutti matti per Colorno”

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

Sono “Tutti matti per Colorno”

 

Stupore, umorismo, incanto: sarà  il meglio del circo e del teatro di strada internazionale a invadere per tre giorni  Colorno.

Programma di qualità

Torna da venerdì 3 a domenica 5 l’acclamato festival ideato e diretto dal Teatro Necessario «Tutti matti per Colorno», che vedrà il centro storico e la Reggia animati incessantemente da musica, performance e spettacoli, con circa cinquanta artisti coinvolti. Dall’imperdibile show di Avner the Eccentric, clown americano di fama internazionale, ai mimi Sivouplait dal Giappone, agli sfavillanti Cosmic Sausages da  Londra, passando dal Cile delle marionette di Apokellen al fachiro inglese Thomas Blackthorne, per continuare con lo svizzero Georg Traber che costruirà una vera e propria torre di bambù ai suoi piedi, fino al collettivo Circo Paniko , ai giochi dei catalani Guixot de 8 e molto altro ancora.

Un programma  di qualità, che ha già saputo attirare l’attenzione della critica nazionale, quello della manifestazione sostenuta dal Comune di Colorno con il patrocinio della Provincia di Parma, nell’ambito della tradizionale fiera settembrina: «E’ una forma di teatro in cui crediamo fortemente, fondata non su effetti speciali ma   sull’abilità artistica e fisica degli attori, in luoghi particolarmente scenografici», ha detto il sindaco di Colorno Michela Canova durante la presentazione al Parma Point di via Garibaldi, soddisfatta della crescita di questo festival «evocativo di un passato psichiatrico in qualche modo riscattato».

E l’assessore provinciale alla Cultura  e Spettacolo Giuseppe Romanini ha aggiunto il suo «apprezzamento per la collocazione degli spettacoli nella Reggia di Colorno», ricordando come la specifica vocazione teatrale parmense venga esaltata da eventi di questo tipo.

C’è Avner Eisenberg

Accompagnati dall’eccezionale presenza alla conferenza stampa di Avner Eisenberg, la cui «physical comedy» sarà l’evento di quest’edizione, gli artisti del Teatro Necessario hanno sottolineato la crescita della kermesse, che si allarga a tre giornate, e la connotazione festosa. Ideale «padrino» del festival, Avner è osannato a Broadway come dall’Actor’s Theater e dal New York Times con i suoi spettacoli universalmente riconosciuti come capolavori di comicità.  Ma «tutti gli artisti del festival sono selezionatissimi», hanno spiegato Alessandro Mori e Leonardo Adorni, anime del Teatro Necessario con Jacopo Maria Bianchini, e l’organizzatrice Daisy Vanicelli.  La compagnia colornese, pluripremiata e affermata a livello internazionale con numerose tournée all’estero, presenterà al festival il suo «Clown in libertà». E un “assaggio” è stato, al termine, l’esibizione di Gadjo Musica in via Garibaldi.

 

Da www.gazzettadiparma.it del 02/09/10

02/09/2010 21.59.37

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.