Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Vicino a New York bimba attaccata dai coyote

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

la piccola, di sei anni, stava giocando in un giardino a Rye, nella contea di Westchester a

In un sobborgo di New York
bimba attaccata dai coyote

Secondo la polizia gli animali potrebbero avere la rabbia perché raramente attaccano l’uomo

la piccola, di sei anni, stava giocando in un giardino a Rye, nella contea di Westchester a

In un sobborgo di New York
bimba attaccata dai coyote

Secondo la polizia gli animali potrebbero avere la rabbia perché raramente attaccano l’uomo

NEW YORK – Non è il Far West, è New York, eppure proprio lì una bambina di sei anni è stata attaccata da due coyote mentre giocava con gli amichetti nel giardino di casa in un sobborgo della Grande Mela. La bimba è stata ricoverata in ospedale e dimessa una volta esser stata dichiarata fuori pericolo. L’attacco è avvenuto la sera, poco dopo il tramonto a Rye, una comunità nella contea di Westchester a una quarantina di chilometri da Manhattan. Secondo la polizia gli animali potrebbero avere la rabbia perché raramente i coyote attaccano l’uomo senza essere molestati.

ANIMALI IN FUGA DAL LORO HABITAT – I coyote sono sempre più frequentemente parte del paesaggio urbano d’America perchè costretti a fuggire il loro habitat naturale e in cerca di nuovi territori. A New York in febbraio ne sono stati avvistati tre nell’urbanissimo campus della Columbia University nell’Upper West Side di Manhattan. Gli studenti erano stati messi in allarme e alcune ore dopo un altro animale, simile a un lupo, era stato fotografato mentre passeggiava nei pressi del laghetto di Central Park.

Da www.corriere.it del 28/06/2010

28/06/2010 20.54.03

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.