Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa:Alla Camera non c’è un euro, bloccate le proposte di legge

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

ALLA CAMERA NON C’E’ UN EURO, BLOCCATE LE PROPOSTE DI LEGGE

IL CASO PASSATE SOLO 20 SU 3.386. MONTECITORIO CHIUSE UNA SETTIMANA PER MANCANZA DI COPERTURA

-ROMA-Deputati e senatori ‘bloccati’ nella loro iniziativa legislativa dall’assenza di copertura finanziaria per le loro proposte di legge. A differenza della quasi totalità dei decreti e dei disegni di legge del governo, in questa legislatura solo venti testi presentati dai deputati (sui 3.386 in totale, poco più dello 0,5%) sono diventati legge. Perché? Mancano i fondi per ‘coprire’ la spesa determinata dalle proposte di legge. Il problema lo aveva sottolineato, a fine ottobre, Gianfranco Fini. Il presidente della Camera era stato costretto a ‘chiudere’ l’Aula di Montecitorio per una settimana perché, in assenza di decreti da convertire, non era possibile esaminare testi di iniziativa parlamentare «per mancanza di copertura».
Di proposte di legge di iniziativa parlamentare ferme in commissione perché mancano i fondi ce ne sono diverse ed importanti. Testi che incorrono nella ‘mannaia’ del comitato Pareri della commissione Bilancio, incaricato di verificare le coperture che non sono mai certe e che vanno accertate di volta in volta. E’, ad esempio, il caso del testo unificato con le norme per i lavoratori con familiari gravemente disabili. Il testo c’è, ma mancano i soldi per finanziarne le previsioni.
Altro testo fermo è la legge quadro per lo spettacolo dal vivo, molto attesa dal settore. In commissione se ne parla da luglio 2008, subito dopo l’inizio della legislatura, ma di approdare in Aula non se ne parla visto che per finanziarla dal Tesoro non ne vengono resi disponibili i soldi necessari.

il Resto del Carlino, 18-04-2010

18/04/2010 21.56.29

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.