Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

COM. STAMPA DI FEDERFAUNA SUL VICTOR SQUALO SHOW

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

COMUNICATO STAMPA DI FEDERFAUNA

 

Riceviamo e pubblichiamo il seguente Comunicato Stampa inviatoci da FederFauna.

 

AV

Restituiti gli animali al Victor Show ma ne mancano all’appello. Morti, feriti e qualcuno “in riproduzione”.

E’ una storia che si ripete: gli animalisti denunciano che gli operatori maltrattano gli animali, certi media li fanno una gran cassa di risonanza, certi corpi sequestrano (prima del processo), e se poi il processo si conclude con l’assoluzione dell’operatore, comunque gli animali non tornano a casa tutti e sani. Come ordinato dal Tribunale di Pistoia il 23 marzo scorso, ieri ad Albano laziale sono stati riconsegnati gli animali del Victor Show. Vittorio Calvaruso, sua moglie ed i suoi figli non hanno potuto trattenere le lacrime. Molti gli animali dichiarati morti, ci racconta il medico veterinario Michele Capasso che ha assistito alla restituzione, e tra questi, oltre ad un pellicano ed un cacatua di una varieta’ costosissima, anche il pinguino che i Calvaruso trattavano quasi come uno di famiglia. Sei uccelli non sono stati consegnati perche’ “in riproduzione”, un altro pellicano non e’ stato consegnato perche’ si sarebbe ammalato durante la custodia, uno invece presentava una lesione sopra l’occhio e la narice piena di muco, altri sarebbero affetti da una malattia cronica. Alcuni altri uccelli erano magri, gli ara avevano lesioni alle penne, vari rapaci presentavano lesioni al becco, oltre che le penne rovinate. Un cacatua era tutto spennacchiato in seguito all’insorgenza di una patologia comportamentale a causa della perdita del compagno. Un avvoltoio e’ arrivato ferito e quando Capasso l’ha fatto notare c’e’ stato subito qualcuno pronto a dichiarare che si fosse ferito durante lo scarico. Ma non era vero!: la cassa in cui era stato trasportato era piena di sangue.  Altre casse, invece, riportavano scritti altri nomi perche’ probabilmente erano state riciclate. Il medico veterinario Leonardo Brunetti, che all’epoca del sequestro era stato addirittura ammanettato perche’ ne contestava le modalita’, oggi dichiara di capire finalmente perche’ non gli sia mai stato permesso di visionare gli animali durante la custodia e perche’ allora, nessuno si fosse nemmeno preoccupato di chiedere a lui che li aveva in cura, quali fossero le reali condizioni degli animali e a quali trattamenti fossero stati sottoposti. Chissa’ se ora Striscialanotizia informera’ il proprio pubblico di questi fatti? Chissa’ se Edoardo Stoppa continuera’ a parlare di animali “detenuti in condizioni terribili” quando in mano ad operatori, e quando vengono sequestrati e ci sono di mezzo gli animalisti, a dire che gli animali “sono stati curati e trasferiti presso strutture adeguate dove viene garantito il loro benessere”? Chissa’ se Striscia si servira’ ancora di “immagine inedite girate con l’aiuto della LAV”? Se si mostrera’ in difesa della verita’, se tacera’ o se dira’ cose che avvalorano le tesi di chi la considera non al servizio degli animali ma bensi’ degli animalisti? A proposito di servizi di parte, qualcuno si ricorda un certo Tom Rider? Quell’ ex inserviente del circo Ringling Bros. and Barnum & Bailey che gli animalisti avevano sbattuto in Tv e sui giornali perche’ sarebbe stato, dicevano, testimone oculare di maltrattamenti agli animali? Qualcuno ricorda quale credibilita’ gli diedero certi media? Bene!: sembra che il Tribunale Federale di Washington D.C. abbia scoperto che la testimonianza non fosse veritiera e che il testimone avesse ricevuto circa 190.000 dollari dagli animalisti e dai loro avvocati. Per fortuna sua e degli elefanti il circo Barnum ha sede in America e sembra che li’ le pressioni degli animalisti non bastino a far portare via gli animali. Pensate se fosse stato in Italia dove le Associazioni che tutelano esseri umani come i consumatori non possono essere considerate di utilita’ sociale e quelle animaliste si!… Anzi, dove ci sono politici che cercano in tutti i modi di dare loro sempre piu’ potere e piu’ soldi… Poveri elefanti!…

Per le tutte news: https://www.federfauna.org/News/

 FederFauna
Confederazione Europea delle Associazioni di Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali

European Confederation of Associations of Animals Farmers, Traders and Holders
Via Goito, 8 ­ 40126 Bologna

13/04/2010 13.17.28

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.