Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Arriva a Brescia il Circo di Mosca

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Giocolieri, trapezisti, clown arriva il Circo di Mosca

SAN POLO. NELL’AREA ATTREZZATA DA DOMANI INIZIANO GLI SPETTACOLI SOTTO IL GRANDE TENDONE GIALLO-BLU



In prima fila gli artisti cinesi con i saltatori al palo. Grande numero di animali, in particolare pappagalli

01/10/2009

Brescia. Sistemati gli ultimi dettagli, tutto è pronto per il via degli spettacoli del Circo di Mosca, che esordirà in anteprima italiana proprio nell’area cittadina di S. Polo domani sera alle 21.15 per restarci fino all’11 ottobre.
È la quinta tournée ufficiale del circo di Mosca nel nostro Paese.
«Quello che sta per debuttare a Brescia – ha dichiarato David Roscoe del Circo di Mosca – è un grande spettacolo che approda in Italia per un tour di tre mesi in una straordinaria struttura giallo-blu che ricostruisce la piazza Rossa di Mosca. Proprio in quella piazza ogni anno si svolge il Festival Mondiale del Circo a cui partecipano i più grandi artisti del mondo e dove abitualmente vengono ospitati anche gli italiani».
«In questo show ho voluto mettere nella stessa pista più scuole a confronto per vedere i diversi stili del circo che esistono nel mondo – continua Roscoe -. In pista non vedrete soltanto artisti russi, ma anche artisti cinesi ed europei che hanno conquistato l’applauso dei grandi circhi stabili di tutta la Russia».
«Quest’anno abbiamo voluto dare anche un titolo allo show – confida Larry Rossante organizzatore italiano della Cdo srl, coproduttrice dello spettacolo – per non confonderlo dagli altri che sono arrivati nel nostro Paese negli anni scorsi. Abbiamo scelto “Fantastico”. È la prima cosa che ci è venuta in mente mentre preparavamo lo show e assistevamo alle prove e alle coreografie, che vedrete saranno fantastiche appunto. Prima di selezionare il cast abbiamo visionato più di 200 attrazioni e alla fine abbiamo confezionato il prodotto che si appresta ad esordire».
Prosegue:
«Un’orchestra di 7 elementi diretta dal maestro Mikeshenko accompagna la troupe della scuola di circo di Shangai che proporrà un numero di giocolieri con i cappelli. La famosa scuola cinese al circo di Mosca ha inviato anche una troupe di saltatori ai pali cinesi. Sarà sorprendete vedere questi atleti compiere salti mortali da un asta all’altra aggrappandosi con i soli piedi lasciando. La troupe Yun Uhn Mhin invece darà ampia prova di bravura nei salti di precisione a forte velocità nei cerchi. Gli atleti salteranno contemporaneamente in una piramide di cerchi flessibili semplicemente appoggiate uno sull’altro. Direttamente da Mosca arriva la troupe di saltatori alla basculle “Nicolae”, un gruppo abile nei salti mortali con atterraggio in quinta colonna fino a raggiungere la cima di una piramide umana formata da quattro persone. Stupirà anche la velocità e il dinamismo del duo moscovita Derek & Perla. I due giovani artisti propongono un numero di sostenuto aereo. Sempre dalla Russia arriva il giocoliere Steev Andryuw. Gli Ikarov hanno invece creato un vero balletto aereo con grande armonia sorreggendosi soltanto sul alcune fasce rosse».
Roscoe conferma:
«Sotto il tendone stellato del Circo di Mosca poi non mancheranno gli eterni idoli di grandi e piccoli, ovvero i trapezisti. A rappresentarli una grande troupe italiana: si tratta del Flying D’Amico, abili nei loro salti mortali nel vuoto e nei loro doppi passaggi da altalena ad altalena. vincitore di più premi ai festival di circo under 21 come quello di Budapest, quello di Latina e quello di Mosca è il bravo Carlos straordinario verticalista. Nè mancheranno i numeri con gli animali. A scendere in pista saranno i rulli compressori della giunga, ovvero gli elefanti indiani presentati da un grande ammaestratore figlio d’arte si tratta di Jones Togni. Per la prima volta nel nostro Paese c’è un numero che ha spopolato al festival mondiale del circo di Montecarlo premiato dalla principessa Stephanie di Monaco. Si tratta dei pappagalli di Alessio Fochesato a tenere allegria con le loro mille trovate ».
Da sabato ci saranno spettacoli giornalieri alle 17 e ore 21,15, mentre la domeniche saranno alle 10,30 e alle 17 e mercoledì 7 ottobre è previsto il riposo.

 

Da BresciaOggi.it

01/10/2009 15.21.05

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.