Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

A CANNES UN FILM AMBIENTATO IN UN CIRCO ITALIANO

STEACY GIRIBALDI DA .....

A CANNES UN FILM AMBIENTATO IN UN CIRCO ITALIANO

 

 

Patrizia Gerardi, Walter Saabel, Tairo Caroli e Asia Crippa (nipote di Cleto Niemen) hanno recentemente partecipato al Festival del Cinema di Cannes 2009, vincendo il premio come miglior film europeo con la pellicola “La Pivellina”, girata a Roma in borgata San Basilio con i registi austriaci Rainer Frimmel e Tizza Covi.

Questa la trama del film, finanziato dal ministero della cultura austriaca e dalla Provincia Autonoma di Bolzano e Alto Adige:

 

La piccola Asia, di soli due anni, viene abbandonata in un parco e trovata da Patti, una artista di circo che vive con suo marito Saabel in un area di campeggio a San Basilio, alla periferia di Roma. Con l’aiuto di Tairo, un ragazzo che vive con la nonna in un camper vicino, Patti si mette a cercare la madre della bambina, che nel frattempo resta con lei e Saabel.

 

Abbandonata in un parco, la bambina di due anni Asia è trovata da Patti, una donna circense che vive insieme a suo marito in una roulotte in San Basilio, alla periferia di Roma. Con l’aiuto di Tairo, un ragazzino che vive con la sua nonna in un container adiacente, Patti comincia la ricerca della madre della bambina e dà alla bambina una nuova casa a tempo indeterminato. La Pivellina è un film riguardo al cosmo degli esclusi nell’Italia odierna: un racconto toccante di coraggio e discriminazione, di perdita e di fratellanza, uno sguardo dietro la cortina di ferro di una comunità imprigionata.

 

Fonte: Luciano Ricci

 

D.D.

30/05/2009 23.32.53

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.