Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Nuova piazza in arrivo per Circhi e Luna Park?

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Il cantiere del Villaggio dello sport occuperà l’area

COMO
Sfratto in arrivo per il Luna Park

di MAURIZIO MAGNONI

QUELLA che viene inaugurata domani (apertura alle 14.30 in piazza D’Armi) sarà molto probabilmente l’ultima edizione del Luna Park di Como

 

di MAURIZIO MAGNONI
— COMO —
QUELLA che viene inaugurata domani (apertura alle 14.30 in piazza D’Armi) sarà molto probabilmente l’ultima edizione del Luna Park di Como. Con l’inizio della costruzione del nuovo Villaggio dello Sport (ristrutturazione del palazzetto di via Sportivi Comaschi), dall’anno prossimo non sarà più possibile allestire uno dei tradizionali punti di riferimento primaverili per il divertimento dei cittadini. «Domani saremo qui – spiega Cristian Parisi, portavoce dei giostrai che stanno allestendo il Luna Park in piazza D’Armi – pronti con il 60% delle attrazioni, mentre l’inaugurazione definitiva sarà sabato 28 marzo con tanto di spettacolo pirotecnico. Purtroppo siamo sempre sul chi va là. A differenza di tutti i capoluoghi di provincia e delle maggiori città lombarde, Como non ha aree alternative e quindi potrebbe essere questa l’ultima apparizione del Luna Park a Como.

MI AUGURO di no, anche perché ci sono specifiche leggi regionali che impongono aree attrezzate in ogni città proprio per questo tipo di intrattenimento. Noi abbiamo sempre pagato, e profumatamente, le tasse sull’occupazione del suolo pubblico. Ora vogliamo garanzie anche per i prossimi anni. Lo confesso, siamo molto preoccupati. Siamo anche disposti a sdoppiare il Luna park in due o tre sedi diverse». «Il Comune – aggiunge l’assessore al commercio di Palazzo Cernezzi Antonietta Sosio – ha concesso il patrocinio per l’edizione di quest’anno proprio perché le giostre del Luna Park sono un qualcosa di talmente tradizionale che è un peccato farle cadere nel dimenticatoio. I prossimi anni? Difficile dirlo, anche perché l’unica area che finora è stata individuata per questo tipo di intrattenimento è quella di Lazzago. Ma il Comune dovrebbe acquistarla dai Conti Giulini, poi attrezzarla (spesa di almeno 2 milioni di euro) per portarvi la luce, l’acqua e il gas, altrimenti le carovane non potrebbero stazionare. Certo di tratta di cifre notevoli, ma quest’area, in futuro, potrebbe essere anche destinata ad altre manifestazioni, ad area attrezzata per Camper, circhi e così via. Vedremo come fare. da parte del Comune c’è la disponibilità di discutere su questi argomenti».

DA DOMANI intanto per tutta la giornata attrazioni ad un euro. Da sabato 28 e fino al 26 aprile apertura nei giorni feriali dalle 14.30 alle 24 e nei festivi dalle 10 all’una. Previste giornate ad ingresso gratuito per portatori di handicap ed almeno 3 giornate di “Luna Quart”, ovvero ingresso gratuito per tutti i residenti nella Circoscrizione 1.

 

Da Il Giorno del 20/03/09

21/03/2009 8.37.42

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.