Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: L’Ente Nazionale Circhi attacca Striscia La Notizia

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

L’Ente Nazionale Circhi attacca Striscia La Notizia

 


Ezio Greggio e Michelle Hunziker

 

Giovedí 19.03.2009 15:57

 

Nell’edizione del 18 marzo u.s. del programma televisivo “Striscia la Notizia” è stato trasmesso un servizio relativo al “Victor Show Spettacolo delle Meraviglie” (o diverse denominazioni consimili) di cui è titolare il Sig. Vittorio Guerra. Nel predetto servizio sono state evidenziate, in particolare, le condizioni di custodia degli animali a seguito della struttura itinerante definita erroneamente “circo” dal tg satitico. A tal proposito l’Ente Nazionale Circhi comunica che il Sig. Vittorio Guerra, titolare del “Victor Show” non è mai stato socio di quest’Ente ne tantomeno dell’Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti. Da un punto di vista sostanziale la sua attività non è in alcun modo riconducibile ai canoni circensi potrebbe semmai essere assimilata con alcune approssimazioni ad una mostra faunistica.  Da un punto di vista burocratico mentre non è dato sapere se sia in possesso di autorizzazione comunale per circo equestre ovvero per mostra faunistica  ai sensi dell’art. 69 T.U.L.P.S., va evidenziato, come proclamato da sempre dall’E.N.C., che l’emanazione dei cosidetti decreti Bassanini del 1998 che hanno sancito l’abolizione dell’autorizzazione da parte dell’allora competente dipartimento dello spettacolo abbia consentito una liberalizzazione dell’attività con nefasti esiti per le categorie interessate. Tutto ciò posto, da parte dell’E.N.C., non si intende assolutamente censurare l’attività della stragrande maggioranza delle mostre faunistiche ma si prendono le sacrosante, abissali distanze nei confronti di chi, lontano anni luce dai sentimenti della gente del circo che amano i propri animali quali fossero effettivamente componenti della propria famiglia, dimostrano con tristissimi fatti una totale mancanza di sensibilità e di rispetto nei loro confronti. Si confida da ultimo nell’adozione di corretti provvedimenti da parte delle autorità competenti.

 

Tratto da Affaritaliani.it del 19/03/2009

19/03/2009 17.37.59

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.