Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Due cuccioli di cammello nati al circo Niuman

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..
VIGNOLA

Due cuccioli di cammello nati al circo Niuman

 

“Due parti da madri diverse in tre giorni: è un vento eccezionale” e i membri della compagnia stravedono già tutti per loro. Nello spettacolo di domenica i bimbi vignolesi avranno il privilegio di scegliere i nomi dei neonati

I cammelli del circo Niuman nati a Vignola Modena, 3 marzo 2009. DA IERI Vignola ha due ‘cittadini onorari’ in più: due cuccioli di cammello nati al Niuman Circus, in città fino a domenica. È già difficile che questi animali tenuti in cattività si riproducano, ma addirittura due cuccioli da due madri diverse nel giro di tre giorni è una vera e propria rarità. «Per noi — afferma Kevin, uno dei 5 fratelli Niuman proprietari del circo — è una grande soddisfazione. Molti pensano che trattiamo male gli animali e invece per noi sono come membri della famiglia. Se gli animali procreano significa che stanno bene e sono tranquilli». Nella stalla le due neomamme accudiscono i loro cuccioli: da una parte c’è Arafat, che ha partorito un bel maschietto 3 giorni fa, e dall’altra Rebecca con il suo cucciolo dato alla luce solo ieri mattina. È intenta a leccarlo e pulirlo mentre il cucciolino prova ad alzarsi incerto sulle lunghe gambe magre.

PADRE di entrambi è Saddam, un cammello maschio che ora è stato isolato in un altro recinto per vietare che possa fare del male, anche involontariamente, ai neonati. «Hanno dei nomi un po’ particolari — ammette Kevin — ma del resto tutti i nostri animali li hanno. Per quanto riguarda i nomi dei cuccioli, invece, abbiamo pensato a una cosa molto carina. Nello spettacolo di domenica 8 marzo daremo a ogni bimbo presente un foglietto su cui potrà scrivere il nome dei due cuccioli (sono due maschi) e al termine dello show sorteggeremo. In questo modo i due cammelli, nati a Vignola, porteranno un nome deciso da un bambino, o una bambina, vignolese.

INTANTO nella stalla tutti i membri del circo, adulti e bambini, vogliono vedere i neonati e, se è possibile, avvicinarsi e accarezzarli. Non è della stessa idea Arafat, la più nervosa e protettiva delle due mamme, che accoglie i visitatori con innumerevoli sputi, probabilmente dietro insegnamento dei vicini lama. «Arafat — racconta David Niuman che ha accudito entrambe le cammelle e per questo si fregia del titolo di ‘ostetrica delle cammelle’ — durante il parte ha avuto qualche problema e ora è particolarmente nervosa. Il cucciolo era podalico e non riusciva ad uscire, è stato necessario l’intervento di un veterinario, il dottor Rossi di Spilamberto, che gli ha letteralmente salvato la vita. Ora i due nuovi membri del Niuman Circus stanno benissimo e sono in attesa di un bimbo che dia loro il nome».
 

CARLA TASSI

da: “Il Resto del Carlino”, 03/03/2009

 

 

04/03/2009 8.04.21

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.