Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: «Bellissimo» oggi saluta Brescia

FESTIVAL DI LATINA

CIRCO. ULTIMO GIORNO PER VEDERE LO SPETTACOLO OSPITATO NELL’AREA ATTREZZATA DI SAN POLO. UN’UNICA PROPOSTA ALLE ORE 17

«Bellissimo» oggi
saluta Brescia


Flavio Togni: «Una proposta preparata con coreografi e tre diversi registi»

Ultimo giorno e ultima opportunità per vedere a Brescia il nuovo spettacolo «Bellissimo» dell’American Circus ospitato nell’area di San Polo, all’uscita del casello di Brescia centro. Tra i protagonisti Cristina Togni con gli Elastonautes. Un numero ideato e coreografato dal maggiore maestro esistente, il francese Claude Lergenmuller, che inventò questa disciplina (passata poi anche al circo, quindici anni fa) e che ora sperimenta per la prima volta con un gruppo di atleti circensi. «Sarà un volteggio continuo nel vuoto – spiega Lergenmuller – come un volo, una danza aerea che sincronizza elastici, fuoco, luci e corpi…una magia». Uno spettacolo nello spettacolo tutto da gustare con la testa all’insù. «Nello spettacolo del’American Circus – racconta Flavio Togni – come sempre diamo spazio a numeri equestri. I cavalli sono stati da sempre la nostra passione. Ne proponiamo nelle tre piste 27 esemplari in una coreografia araba di una cantante dal vivo, Tonya Cardarelli, che accompagnerà questa esibizione. Nella pista centrale mia cugina Cristina presenta un gruppo di arabi dal manto bianco e grigio, nelle due laterali io e mio fratello Daniele proponiamo degli splendidi esemplari i rarissimi Aka Tekel». Nelle tre piste si susseguono velocemente le piramidi equestri degli Alex, e ancora i funamboli, gli elefanti proposti da Jones Togni e altro ancora. Ma la cosa che piace ai più è che all’American Circus si torna a ridere a squarciagola grazie agli interventi straordinari di David Vassallo, clown che più volte si è esibito in tv e che coinvolge il pubblico nelle sue mille trovate, e grazie anche a Bubù con il suo taxi più pazzo del mondo. «Credo che i bresciani come sempre abbiano apprezzato molto la qualità del nostro spettacolo – spiega Flavio Togni, 44 anni stella dell’ American Circus – che è nuovissimo e studiato con dei coreografi e da tre registi uno francese, uno russo e la nostra italianissima, Laura D’Angelo. E’ stato cambiato l’impianto luci, quello sonoro e sono stati aggiunti effetti speciali che nel circo non erano mai entrati. Abbiamo provato questo show per quattro lunghi mesi ed è stato faticoso. Ora vedendo i risultati in questi giorni sono convinto che ne è valsa la pena». Oggi ci sarà un solo spettacolo, alle ore 17, poi il tendone sarà smontato e il circo andrà a conquistare il pubblico di un’altra città.

 

da: “BresciaOggi”, 10/11/2008

11/11/2008 9.07.58

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.