Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Grugliasco va sul Filo del Circo

FESTIVAL DI LATINA

27/6/2008 – DAL PRIMO AL 16 LUGLIO DEL FESTIVAL

Grugliasco va sul Filo del Circo

Dieci appuntamenti modello «nouveau cirque» con i più grandi attori-acrobati in arrivo dall’Italia e da tutto il mondo

 

ELENA DEL SANTO

Una kermesse densa di virtuosismi, modello «cirque du soleil», dove clownerie, equilibrismi e uomini volanti armonizzano i linguaggi di danza, musica e teatro.

Il fascino del circo è racchiuso in una sfida: infrange tutte le principali regole della fisica e della ragionevolezza umana, è capace di contagiare e di essere persuasivo più di qualunque discorso. Sarà così anche quest’anno a Grugliasco, città ormai proclamata polo italiano del circo contemporaneo, luogo di formazione, fucina per giovani artisti nonchè palcoscenico per nomi affermati. Ed è proprio qui che – dal 1° al 16 luglio – prenderà vita la divertente carovana di «Sul filo del circo», il Festival estivo più atteso del panorama nazionale che si appresta a vivere la sua settima edizione sotto la direzione artistica della Scuola di Cirko Vertigo di Paolo Stratta, a suggellare un’annata straordinaria di creazioni ed invenzioni circensi.

Negli ultimi tempi, la manifestazione – complice la collaborazione con il filosofobuffone spagnolo Leo Bassi, del Festival Teatri di Confine e Teatro Europeo – ha avuto un forte impulso internazionale, tanto da moltiplicare il numero delle performance e ricevere oltre 60 candidature da tutto il mondo per il concorso dedicato ai giovani artisti di circo contemporaneo che si disputerà durante i giorni del Festival.

I numeri del 2008: trenta spettacoli (in parte rappresentati all’interno del Parco Culturale le Serre di via Tiziano Lanza parte al Teatro Perempruner di piazza Matteotti 39) per 100 artisti provenienti da ogni angolo del pianeta, capaci di catalizzare una platea di (almeno) 10 mila persone, tanti sono stati gli spettatori nel 2007. Le compagnie ospiti giungono appositamente per il loro debutto da Australia, Polonia, Francia e Spagna, ma a queste si aggiungono tante «eccellenze» nostrane come i Sonics dal genio visionario e onirico, che il 4 luglio (ore 22) proporranno la loro «Meraviglia », evento multidisciplinare aereo, nel centro di Grugliasco, in piazza 66 Martiri e il Teatro Necessario, vincitori dell’edizione 2007 del Festival e protagonisti (il 7 luglio) di «Tete à tete reloaded», basato sulla teatralizzazione delle più svariate tecniche circensi e su giochi comici con gli oggetti più disparati. Ancora, Don Pasta & Compagnie Food Sound Circus interpreti (16 luglio) di uno spettacolo che abbraccia cucina, musica e circo contemporaneo. Perchè, e lo dimostreranno, anche una patata e una cipolla possono diventare strumenti di giocoleria.

Il cartellone s’inaugura martedì 1 luglio (ore 21,45, Parco le Serre) con il debutto della Compagnia Ocelot, collettivo polacco – esponente di una nuova rappresentazione mitteleuropea del Cirque du Soleil – composto da venti performer in grado di passare con disinvoltura dall’acrobatica alle discipline aeree, dal trapezio alla contorsione. Il loro show sfida l’elasticità del corpo umano e la potenza dei muscoli, fluttuano nell’aria dando vita a forme poetiche di grande fascino ampliate da effetti magici creati da luci che rflettono su strutture metalliche. Si replica mercoledì 2 luglio.

Informazioni allo oppure 329/312.15.64 www.sulfilodelcirco.com 

 

Da “TorinoSette/”

27/06/2008 11.25.16

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.