Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Al circo Coliseum rivivono i fasti dell’antica Roma

STEACY GIRIBALDI DA .....

SPETTACOLO. In viale De Gasperi fino al 9

Al circo Coliseum rivivono i fasti dell’antica Roma

 

 

Un nuovo circo sta per piantare le tende in città. Da domani e fino al 9 giugno, infatti, il Circo Coliseum Roma rappresenterà i suoi spettacoli in viale De Gasperi-via Salieri tutti i giorni alle 17.30 ed alle 21. Domani, primo giorno, spettacolo unico alle 21. Dirige questo complesso la famiglia Vassallo, di antica tradizione circense, che da oltre 25 anni si dedica esclusivamente a migliorare ed a mantenere ai massimi livelli il Circo Coliseum Roma diventato da subito esempio di come si possano coniugare arte e spettacolo, organizzazione e tecnologia, fantasia e professionalità in un mestiere antico, difficile ed imprevedibile adeguandolo costantemente ai tempi, ai nuovi gusti ed alle nuove tendenze e sempre nel rispetto delle esigenze ambientali del territorio che lo ospita. Eugenio Vassallo è il capostipite e il creatore del marchio di famiglia Franco Vassallo, direttore attuale, è anche acrobata a capo di una troupe di abili volanti oltre che responsabile della logistica e del montaggio delle strutture. Claudio Vassallo, addestratore di altissimo livello, conduce con maestria un folto gruppo di tigri che si esibiscono in un numero dei più apprezzati nel mondo circense (presente in numerosi festival internazionali), oltre a stupire il pubblico con i suoi cavalli e con i suoi animali esotici.  Carmen Vassallo è la responsabile delle coreografie e dei costumi ,oltre a scendere in pista in splendide performance.  Completano il nucleo familiare le di Franco e Claudio e il clown Enzo Bisbini marito di Carmen che scandisce i tempi dello spettacolo con le sue irresistibili gag. Sono presenti inoltre diverse famiglie di artisti di fama internazionale che creano uno spettacolo unico nel suo genere di alto valore artistico.  Il Circo Coliseum Roma è alla sua prima vera tournèe italiana in quanto per oltre 15 anni ha rappresentato l’Italia nelle maggiori città europee. Non a caso le rappresentazioni iniziano con spunti storici ambientando le scene nell’antica Roma. Nessuna delle specialità del circo antico e moderno viene comunque trascurata e sono tutte presenti per poter emozionare il pubblico fino alle ultime battute. Un grande zoo con circa 100 esemplari è al seguito del circo e visibile durante l’intervallo degli spettacoli. Allo zoo è possibile ammirare da vicino cammelli, zebre, lama, cavalli di molte pregiate razze, gnu, watussi, ippopotami ed un gigantesco bisonte americano oltre, naturalmente, alle tigri e ai cavalli che fanno parte integrante dello spettacolo.

da: “Il Giornale di Vicenza”, 29/05/2008

30/05/2008 9.14.33

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.