Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Il film su Carnera primo al Bob office

FESTIVAL DI LATINA

Il film sulla storia della montagna umana vince la sfida del week end

Carnera primo italiano al box office

 

MILANO • Nel weekend di esordio nelle sale, Carnera, la montagna che cammina è il primo film italiano al box office. È un film emblema, si può dire, della forza, tuttora competitiva, del

made in Italy nel settore cinematografico. «Il risultato ci riempie

di soddisfazione» ha detto il Cavaliere del Lavoro Giuseppe

Marra, presidente del gruppo Gmc e coproduttore del film con

Mediaset-Rti e Martinelli Film Company. «Questa produzione – ha

aggiunto – è nata da una formula inedita, che, oltre a consacrare

come media group a trecentosessanta gradi, ha reso possibile, mediante un adeguato budget, di realizzare un prodotto

in grado di competere sul mercato internazionale». In questi

giorni Carnera è al sesto posto nei blockbuster, dietro ai cinque

più attesi film americani, e primo tra i film italiani in programmazione nelle sale. Per cercare un altro titolo italiano si deve scendere al 13esimo posto con I demoni di San Pietroburgo. «Che il nostro cinema goda di così ridotta audience è un peccato»

ha commentato Giuseppe Marra. «Io mi auguro, invece,che l’Italia torni ad essere grande in questo settore e superi quelle barriere di lingua e di budget che in passatohanno impedito alla nostra cinematografia di oltrepassare, se non in casi eccezionali, i confini

nazionali». «Quanto a Carnera,» ha concluso Marra, «per farne un

prodotto internazionale è stato girato in inglese e, grazie all’originale formula dell’associazione d’impresa, si è avvalso di un budget che ha reso il prodotto competitivo a tutti i livelli (attori, generici, comparse, location) persino con il grande cinema degli Stati Uniti».

 

Da www.newsletter.libero.it del

14/05/2008 10.39.02

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.