Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Circo Montecarlo, Natale ad Asti

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

CIRCO MONTECARLO,
NATALE AD ASTI

ASTI – In piazza d’Armi c’è il grande “chapiteau” biancorosso addobbato a festa sotto cui, fino al 7 gennaio, si accenderanno le luci del Circo Montecarlo. Un nuovo spettacolo, come il tendone issato qui per la prima volta, della compagnia diretta dai D’Amico, importante nome della tradizione circense con in pista importanti attrazioni internazionali e animali provenienti da tre continenti.
Reduce dalla sosta ad Acqui Terme, il Circo Montecarlo vedrà esibirsi i cavalli ammaestrati da Divier D’Amico che sulla pista di segatura guiderà anche i cammelli siberiani, canguri e il bisonte americano “Piccolo”. Curioso anche il numero con protagonisti un leone africano e quattro tigri siberiane. Ottimamente rappresentata l’arte della giocoleria grazie alla maestria di Douglas Errani, mentre provengono dall’Ungheria sia la Troupe Szebani, protagonista dell’altalena russa, che gli acrobati comici Marineos. Una scaletta arricchita dalle fantasie orientali con tanto di serpenti proposta da Bruno Medini, oppure Rina D’Amico che si esibirà sul filo d’acciaio e Jimmi Cristiani alle verticali. Immancabile, ad accompagnare le quasi due ore di spettacolo, il clown Coca Cola pronto a coinvolgere i più piccoli in divertenti gags. Uno spettacolo che, la vigilia di Natale (alle 16,30), la direzione del circo offrirà gratuitamente a duecento bambini di Asti, tanti sono i
biglietti che il Montecarlo ha donato al Comune. Due gli spettacoli al giorno (16,30 e 21,15) che la domenica e i giorni festivi sono solo pomeridiane (15,45 e 18,30) il giorno dell’Epifania spettacolo per bambini e accompagnatori alla mattina (10,30), oltre ai due pomeridiani. La notte di San Silvestro

24/12/2007 13.14.20

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.