Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Come ai tempi della guerra fredda

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Come ai tempi della guerra fredda. Ma con i tendoni del circo al posto delle bombe atomiche

VERONA – Come ai tempi della guerra fredda. Ma con i tendoni del circo al posto delle bombe atomiche. Verona dice “sì” al Circo Americano e “no” a quello di Mosca. Una querelle che sarebbe sorta in città attorno alla concessione comunale (negata ad uno, firmata per l’altro) di un’area pubblica per allestire il tendone. Lo denuncia il legale del Circo di Mosca, l’avvocato Pietro Marsili, annunciando che domani presenterà alla Procura della città scaligera un esposto contro l’amministrazione municipale per l’ipotesi di favoreggiamento.
Secondo la ricostruzione del legale, la vicenda si sarebbe svolta così: il Comune, con provvedimento protocollato del 2 ottobre scorso, aveva negato al Circo di Mosca di piantare le tende nell’area Fondo Frugose, in località San Michele, in quanto questa non era più disponibile essendo «in fase di sottoscrizione l’atto di vendita della stessa». Curiosamente, oggi il Circo Americano, riferisce l’avvocato, «è attendato proprio in questa area».

Dal quotidiano “LEGGO”

09/11/2007 11.51.11

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.