Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Allo stadio per un sorriso, i circensi battono gli attori

FESTIVAL DI LATINA

Raccolti quasi 10 mila euro subito consegnati all’associazione “Condividere”, bella cornice al Recchioni

Allo stadio per un sorriso, i circensi battono gli attori

FERMO – E’ finita con la Nazionale “Calcio Circo” che ha battuto per 3 reti a 2 la rappresentativa “Italiana Attori”. Resta il fatto che un gran bel colpo d’occhio ha offerto la vista del pubblico numeroso, accorso allo stadio “Recchioni” di Fermo per assistere a quest’incontro di calcio. L’ingresso costava 5 euro, ed essendo stati staccati 1.900 biglietti quindi i conti sono presto fatti: quasi 10.000 euro sono stati consegnati alle tra iniziative benefiche (l’Associazione “Condividere” di don Luigi Valentini, “Un mattone per la tua Scuola” di Pierbasilio Acciarri ed il progetto della nazionale Attori di aiutare un bambino di 4 anni affetto da una malattia rara a seguire importanti terapie negli Usa) per cui era stato fatto quest’incontro di calcio. “Persone già note che si riuniscono per raccogliere fondi per chi è in difficoltà, io lo vedo in modo positivo –commenta l’assessore ai Servizi Sociali di Fermo, Mariantonietta Di Felice –soprattutto per i molti giovani presenti allo stadio l’altra sera quest’iniziativa può costituire un momento di riflessione e educativo”. La serata è iniziata con un saggio di due scuole di danza provenienti l’una da Porto Potenza Picena (Giulia Grandinetti Smile Club) e l’altra da Civitanova Marche (Sara Gagliardini Laboratorio Danza), l’esibizione di Sbandieratori e Tamburini della “Cavalcata dell’Assunta” di Fermo e un breve spettacolo di “giocoleria circense” presentato dai giovani atleti dei Circhi presenti alla manifestazione. Poi e iniziato il match vero e proprio tra i rappresentanti dei Circhi (tra quelli più famosi presenti v’erano quelli del Circo “Orfei” e “Takimiri”) e degli Attori (hanno giocato anche Ray Loveloch, Giulio Scarpati che si è anche intrattenuto con il pubblico, Enzo Decaro, il travolgente e coinvolgente Ninetto Davoli, Daniele Pecci, Edoardo Sylos e Marco Vivio che si è infortunato ad una caviglia). Il pubblico dei giovanissimi (soprattutto composto da ragazze) è rimasto un po’ deluso dalla non partecipazione alle gara di Riccardo Scamarcio e Raoul Bova.

da: “Corriere Adriatico”, 29/10/2007

30/10/2007 10.40.29

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.