Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

FESTIVAL DI LATINA: Galà e prime foto!

FESTIVAL DI LATINA

 FESTIVAL DI LATINA:
Galà e prime foto!

Si è da poco conclusa la serata finale della IX edizione del Festival del Circo “Città di Latina”. Una serata che è scorsa molto bene, grazie all’efficiente direzione di pista di Loris e Tommy Cardarelli, alla conduzione di Andrea Giachi e al lavoro della giuria che ha selezionato per il galà una serie di attrazioni decisamente interessanti. Davvero eccelso il lavoro del verticalista Dima Shine, l’originale performance di giocoleria di Alexander Kulakov e le meteore della troupe acrobatica di Hebei (Cina). La giuria ha tributato una standing ovation anche alla verticalista Ying Jin, il cui lavoro veramente impressionante e ai limiti del possibile stride un po’ con la sua giovane età e il fisico ancora acerbo. Al di là di questa doverosa notazione, un’attrazione che lascia a bocca a perta.

Interessante anche il lavoro della Troupe Galea (un porteur e 5 ragazze) al sostenuto aereo la cui coreografia è sicuramente da modernizzare un po’, ma che compone un impatto visivo indubbiamente spettacolare.

Gli italiani si sono portati a casa le loro meritate soddisfazioni, grazie alla giocoleria in bouncing di Tyron Colombaioni e al trapezio oscillante di Stephanie Hones Casartelli arricchito da una eccezionale grinta che ha contraddistinto tutte le esibizioni a Latina di questa artista fresca e convincente. Grande successo anche per gli interventi comici di Davis Vassallo uno dei clown più azzeccati delle 9 edizioni della rassegna di Latina: la sua ripresa degli sgabelli è ricca e matura, ben di più di una “ripresina”, ma un vero e proprio numero. Ottima, raffinata e destinata a far parlare ulteriormente di sé, la performance equestre della famiglia Giona che ha “inventato” un nuovo modo di presentare la cavalleria, completamente in libertà: ossia senza morso, briglie, fruste e finimenti. Max e Claudio Vassallo stasera hanno riproposto il numero esotico che non manca di suscitare un certo interesse grazie ad esemplari inusuali e di notevoli dimensioni. Ricordiamo con piacere ancora la graziosa esibizione ai monocicli (di tutte le altezze, anche vertiginose!) di Niedziela Raluy. Queste poche righe non pretendono di essere esaustive, bensì riflettono le emozioni scritte di getto al termine di un festival che siamo sicuri farà parlare di sé per il talento di diverse sue rivelazioni.

 

Riportiamo qui di seguito il palmares, in attesa del comunicato ufficiale dell’Ufficio Stampa del Festival:

 

LATINA D’ORO

Dima Shine (Russia) – Verticali

 

LATINA D’ARGENTO

Troupe Hebei (Cina) – Meteore

Alexandre Kulikov (Russia) – giocoliere

Jing Zijn (Cina) – Verticali

 

LATINA DI BRONZO

Stapanie Hones Casartelli (Italia) – Trapezio oscillante

Tyron Colombaioni (Italia) – giocoliere

Troupe Galea (Russia) – sostenuto aereo

 

MEDAGLIE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Famiglia Giona (Italia) – cavalli in libertà

Stephanie Hones Casartelli (Italia) – Trapezio oscillante

 

PREMIO DELLA GIURIA GIORNALISTICA

Troupe Galea (Russia) – sostenuto aereo

 

23/10/2007 4.00.10


La compagnia del Festival


Claudio, Max e Davis Vassallo con Tommy Cardarelli e Flavio Togni


La famiglia Hones-Casartelli


Dima Shine con il suo regista Viktor Kee


Davis e Stephanie


La giovanissima verticalista cinese


Andrea Giachi


La comunicazione del premio ai familiari lontani

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.