Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Nei guai il proprietario e un suo dipendente

FESTIVAL DI LATINA

Nei guai il proprietario e un suo dipendente
Animali maltrattati, denuncia al circo.
Blitz della Forestale in una struttura sul litorale romano.


In recinti inadeguati anche una zebra e un dromedario

ROMA – Una cinquantina di animali stretti in recinti sottodimensionati. È quanto ha scoperto il Corpo forestale dello Stato dopo un controllo effettuato in un circo, nella riserva naturale del litorale romano. Al proprietario e a un artista suo dipendente, è stata contestata la violazione dell’articolo 727 del codice penale sui maltrattamenti di animali, in quanto una cinquantina di animali erano mantenuti in condizioni non compatibili con la loro natura. Lo comunica, in una nota, lo stesso corpo forestale.

DAI CANI AL DROMEDARIO – In particolare si tratta di una trentina di cani di varie razze di piccola e media taglia e di una zebra, un dromedario, 4 serpenti e 12 caprette tibetane. Gli animali sono stati posti sotto sequestro. L’intervento del Corpo forestale, avvenuto attraverso il Nucleo investigativo per i reati in danno agli Animali (Nirda) e il comando della stazione di Ostia, è scattato in seguito ad alcune segnalazioni. della Repubblica di Roma dovrà confermare i provvedimenti adottati. Verifiche sono ancora in corso per accertare la legittimità dell’attendamento, il circo si trova, infatti, all’interno della riserva naturale statale del litorale romano.

Da “Corriere.it” del 10/10/07

11/10/2007 21.48.27

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.