Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: al Circo Nock: “Una bravata di minorenni ubriachi”

FESTIVAL DI LATINA

Nessuna denuncia per il raid notturno, il Circo Nock: “Una bravata di minorenni ubriachi

 

I quattro giovani erano riusciti a raggiungere la zona ri­servata agli addetti ai lavori e agli animali. Il circo Nock: “Erano ubriachi, non volevano liberare gli animali o fare danni”

 

CHIASSO – Non ci sarà nessuna denuncia nei confronti dei quattro ragazzi responsabili di un raid notturno all’interno del Circo Nock. “Non volevano liberare gli animali” ci ha spiegato a telefono Florian Tinner, responsabile dell’Ufficio media  del circo – abbiamo avuto modo di parlare con il ragazzo e a quanto pare le loro intenzioni non erano quelle di fare danni o liberare gli animali. Erano ubriachi, e la loro è stata la classica bravata di minorenni”

I quattro erano riusciti a raggiungere la zona  ri­servata agli addetti ai lavori e agli animali. Sorpresi dal personale del circo i ragazzi erano riusciti a fuggire, ma uno di loro però è stato bloccato da un agente della Prosegur di picchetto notturno.

Per tanto l’unica denuncia da parte del circo Nock è quella contro ignoti che risale agli scorsi giorni, quando sconosciuti hanno distrutto  i cartelloni pub­blicitari posizionati lungo la cantonale tra Mendrisio e Chiasso.

I particolari della bravata notturna anticipataci dal Circo Nock, verranno resi noti in una conferenza stampa  a Chiasso durante il pomeriggio.

s.f

Da Ticinino on line del 03/09/07

05/09/2007 22.17.42

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.