Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Circù Eventi artistici sotto il “tendone”

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Circù Eventi artistici sotto il “tendone”

 

Acrobata

 

Anfiteatro Romano dal 29 giugno al 1 luglio 2007 – Arezzo

 

Cose strane, ad Arezzo. Cose di una spettacolare singolarità. Pare che un clown sia stato trovato nascosto tra i vicoli del centro, un po’ spaesato sembrerebbe alla ricerca di un tendone da circo uno sputafuoco si è messo a giocherellare con la candela accesa di un ristorante, mettendo tutti i clienti in fuga. Arrestato ha spiegato agli inquirenti che dal sindacato circense, gli avevano parlato di Arezzo come la nuova capitale del circo. Ma la conferma di questi “casi di pazzia” si stanno effettivamente impossessando della città, di solito più che tranquilla, è arrivata solo ieri, quando persino un presunto giocoliere, ha provato a convincere il povero cane di una nota signora, a farsi montare sul groppone per rendere ancor più spettacolare far ruotare le sue palline.
Questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: indagini più attente hanno fatto arrivare ad una pista che, a quello che dicono gli inquirenti, potrebbe rivelarsi piuttosto interessante: il 29, il 30 giugno e il 1 luglio, in città si stenderà un tendone da circo. Gli esperti dicono che il luogo predisposto sia l’Anfiteatro Romano, fra via Margaritone e via Crispi. La stessa pista sta portando ai responsabili, che presumibilmente dovrebbero essere i componenti dell’Associazione Framenti, non nuovi a questo tipo di eventi.
Ma l’invasione circense potrebbe interessare tutta quanta la città, con parate, esibizioni, giochi che sicuramente disturberanno la quiete pubblica e che renderanno Arezzo, un circo a cielo aperto. Riscontri informatici stanno dando conferme importanti: l’invasione arriverà da tutto il mondo, si parla di California, Svezia, New York, ma anche dal Messico, dal Nord Europa, da Torino, Firenze, Milano. Tutti artisti del campo circense, pronti, a quanto pare, ad ogni genere di follia. Attesi anche i famosi Apres e i Capucino (Public Enemy), che faranno da colonna sonora a questo delirio collettivo. Le forze dell’ordine sono già in allerta, il pubblico pure. Intanto si è creato un pool di indagini per l’evento : “dobbiamo stare attenti – dichiarano in una nota – Potrebbe rivelarsi il definitivo colpo di spugna alla normalità”.
COSE STRANE AD AREZZO….COSE DA CIRCU’!

 

Da www.intoscana.it del 26/06/07

26/06/2007 22.43.16

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.