Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: A Rimini torna ‘Fellini Estate 2007’

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

A Rimini dal 30 giugno al 16 agosto

 

Cinema, torna ‘Fellini Estate 2007’

 

Pupi Avati, presidente della Fondazione intitolata al regista riminese: ”E’ stato il suo ‘8 e mezzo’ a spingermi alla regia”

 

Roma, 21 giu. (Adnkronos Cultura) – Torna anche quest’anno l’appuntamento con l’Estate Felliniana, a partire dal 30 giugno, con un impegno “rinnovato e cresciuto per mantenere vivo il ricordo di Federico Fellini e per scongiurare il rischio della rimozione, della dimenticanza come è accaduto per altri registi”, ha dichiarato il regista Pupi Avati, presidente della Fondazione intitolata al compianto cineasta italiano.

Ad aprire ‘Fellini Estate sarà sabato 30 giugno la mostra fotografica ‘Fellini Privat’ che raccoglie, fino al prossimo 14 ottobre negli spazi del Museo di Fellini a Rimini, oltre cento scatti inediti a cura di Chiara Samugheo che, come ribadisce il titolo dell’esposizione, immortalano un Fellini inconsueto, immerso nella sua vita quotidiana, tra affetti privati e la casa di tutta una vita.

In occasione del trentennale dalla scomparsa di Charlie Chaplin, il regista più amato da Fellini e da lui definito “l’Adamo del cinema mondiale”, la kermesse di Rimini proseguirà con un tributo al regista inglese la cui apertura sarà affidata alla proiezione, sabato 14 luglio alle ore 21.30 alla corte degli Agostiniani, nel cuore del centro storico riminese, della pellicola del ’28 ‘Il circo’ accompagnato dall’Orchestra Nuova Sinfonica Italiana di trentacinque elementi che eseguirà le partiture originali composte dallo stesso Chaplin.

“Abbiamo scelto ‘Il circo’ – ha aggiunto Vittorio Boarini, direttore della Fondazione Fellini – perché lo riteniamo il film più rappresentativo del rapporto tra i due cineasti. Per Fellini Chaplin è stato un maestro: ricordo che nella sua classifica dei film più amati per il primo ed il terzo posto aveva scelto, rispettivamente, ‘Il monello’ e ‘Il circo’”.La rassegna, come da tradizione, proseguirà dal 16 luglio al 6 agosto con quattro proiezioni sulla spiaggia del Grand Hotel di Rimini che “credo sia il luogo più felliniano che esista e capace di evocarne il suo mondo, dove si vive una straordinaria suggestione”, ha sottolineato Pupi Avati.

In programma ‘Luci della ribalta’ di Chaplin, esemplificativo della passione per il circo che accomunava i due registi, ma anche celebri pellicole di Fellini come ‘I clowns’, ‘Intervista’ e ‘Le notti di Cabiria’, film che quest’anno compie cinquant’anni. Nel Grand Hotel sarà allestita inoltre un altro interessante spaccato fotografico su Fellini con la mostra ‘Tiziana Callari: il mio Fellini’. Venti scatti, in esposizione dal 16 luglio al 16 agosto, tratti dal set del film ‘Intervista’ di cui ricorrono i vent’anni dal suo debutto nelle sale: venti ritratti del noto regista a lavoro.

In programma anche uno spettacolo dedicato al ‘maestro dei sogni’ con ‘Il gran lunatico – Fellini spiegato ai bambini’ di e con Marco Gennai in scena il prossimo 4 luglio alle ore 21.00 presso il chiostro della Biblioteca Civica Gambalunga.

“Rischiamo di perdere la straordinaria eredità che Fellini ci ha lasciato, i giovani oggi non sanno nemmeno chi sia. Per fortuna Fellini non ci ha lasciato allievi, nessuno si è permesso di emulare il suo genio. Lo ricordo come una persona molto ironica e generosa ma anche di una cattiveria estrema”, ha aggiunto Pupi Avati che ha sottolineato come debba alla visione di ‘8 e mezzo’ di Fellini la scelta di fare il regista ritenendolo il film più seducente sul mondo del cinema.

 

Da Adnkronos del 24/06/07

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.