Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: A Reggio Calabria il 1° Festival degli Artisti di strada

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

dal 27-Jun-07 al 01-Jul-07

 

Lungomare FalcomatàREGGIO CALABRIA (RC)

ONTHEROAD – ARTISTI PER STRADA

I Festival Internazionale del Teatro di Strada di Reggio Calabria
Reggio Calabria ospita un grande evento che celebra la gioia e la voglia di vivere!
Clown, musicisti, giocolieri, mimi, fantasisti: 90 artisti, provenienti da tutte le strade del mondo, si esibiscono per 5 giorni nella magica atmosfera dello Stretto.

Sul Lungomare Falcomatà, ogni giorno dalle ore 16:00, performance, esibizioni, laboratori, seminari e, dalle 21:30, grandi spettacoli all’Arena Ciccio Franco.

PROGRAMMA

MERCOLEDÌ 27 GIUGNO
ore 11,30 Clownbus – giornata dedicata ai bambini degenti nei reparti di pediatria dell’Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli
ore 18,00 / 20,30 Lungomare Falcomatà – Roda di Capoeira (esibizioni con il coinvolgimento del pubblico)

GIOVEDÌ 28 GIUGNO
ore 16:00 Arena Ciccio Franco – Laboratori
ore 18:00 Lungomare Falcomatà – Roda di Capoeira
(esibizioni con il coinvolgimento del pubblico)
ore 21:30 Arena Ciccio Franco – Produzione festival e Prima Nazionale “Cartoons” Spettacolo di clown del Teatro Brucaliffo
Regia di Leris Colombaioni, con Cecilia Cruciani, Valentina Nibid, Sara Gardagliucci, Theano Vavatsziani
“Partendo dal personaggio più tradizionale del circo italiano, lo spettacolo sviluppa il tema dei sogni e dei mostri che crea la nostra società. I cartoni sono le case animate dai vagabondi sulle strade delle grandi città, i clown sono i barboni e i sognatori. Il clown messo in scena avrà le sue due anime: il bianco – Tony – caricatura dell’aristocrazia, e il rosso – Augusto – rappresentazione del popolo. In una scenografia essenziale, con la semplicità dei canovacci tradizionali, prenderanno vita i personaggi e le loro storie.
ore 23:00 Arena Ciccio Franco – “A quinta Sanfoninha do Bethoveen e Tico-Tico”, del Gruppo Teatro Andante con Helena LeiteMauro e Ângela Mourão
“Due clown cantano e suonano dividendosi e contendendosi gli strumenti musicali fino a trasformare l’esecuzione in curioso gioco musicale. Fanno parte del repertorio musiche brasiliane di vario stile come il chorinho, baião e samba, e musiche dei grandi compositori classici.”

VENERDÌ 29 GIUGNO
ore 10:00 Clownbus, Unitas Cattolica
ore 16:00 Arena Ciccio Franco – Laboratori
ore 18:00 Lungomare Falcomatà – Roda di Samba (esibizioni con il coinvolgimento del pubblico)
ore 21:30 Arena Ciccio Franco – “Bagulhar”, della Compagnia do Riso, con Zè Regino e Elison Oliveira
“Lo spettacolo rappresenta la vita del barbone costellata da vicende tristi e paradossali vissute attraverso il gioco clownesco. E’ una rappresentazione che ha avuto molto successo perché riesce a trattare un argomento di grande attualità, quello dell’emarginazione, della povertà, attraverso il riso e la classica comicità del clown.”
ore 23:00 Arena Ciccio Franco – “Inutile come la poesia” del Teatro Proskenion, con Valerio Apice e Vincenzo Mercurio,
maschere di Fabio Butera, drammaturgia di Maria Ficara, regia Claudio La Camera
“Lo spettacolo rappresenta un viaggio fantastico intorno alla complessa identità del personaggio di Pulcinella.
Dalla figura classica della commedia dell’arte alle molteplici raffigurazioni folkloriche del teatro popolare del sud Italia, per finire negli stereotipi più diffusi nella coscienza collettiva, Pulcinella è tutto ed è in ogni luogo, in quanto simbolo per eccellenza del rovesciamento dei ruoli. Figlio di una complessa sintesi di tradizioni popolari, il personaggio veste i panni dell’essere ambiguo, della contraddizione insita nell’animo umano per cui vuole tutto e non vuole nulla, ama e distrugge, diventa maschera riconoscibile in ogni luogo ed in ogni tempo. Insieme al racconto della propria storia, Pulcinella evoca costantemente “l’altrove”, la nostalgia per un mondo perduto di cui è impossibile dimenticare l’amore.

SABATO 30 GIUGNO
ore 10:00 Clownbus Villa Sant’Agata riabilitazione psichiatrica – Gallina
ore 16:00 Arena Ciccio Franco – Laboratori
ore 18:00 Lungomare Falcomatà – Roda di Samba (esibizioni con il coinvolgimento del pubblico)
ore 21:30 Arena Ciccio Franco – “Jogo do bicho” del Gruppo Teatro da Figura, Diretto da Lenine Martins, Drammaturgia: Nina Caetano con Márcia Torquato, Juliana Pautilla, Marcos Ferriera
Lo spettacolo rappresenta la realtà assurda e contraddittoria delle città di oggi, con il mondo illusorio del consumismo che divora l’umanità creando mostri.
ore 23:00 Arena Ciccio Franco – “Vita Intensa!” della Compagnia Minuscola con Lis Nobre
“Nanica si sente persa! Il pubblico aspetta impaziente per lo spettacolo ma tutto il resto del gruppo è stato contattato da un altro circo, il “Circo del signor Leo” e lei stessa è stata licenziata. E adesso che può fare? Aveva annunciato incredibili attrazioni “internazionali” di equilibrismo, sciamanismo e altro ma adesso dovrà affrontare lo spettacolo da sola. Forse troverà il coraggio per crescere, aiutata anche dal pubblico e dalla sua concezione della vita come un “mondo difficile” nel quale però bisogna essere sempre generosi e pieni di amore.”

DOMENICA 1 LUGLIO
ore 21:30 Arena Ciccio Franco – “Il Ballo del Barone di Münchhausen”, Il Barone, ambasciatore tedesco del Gruppo The working Party con Benno Plassmann
“Così come i famosi racconti del Barone di Münchhausen partono da fatti quotidiani per poi divenire situazioni fantastiche, anche il Barone stesso é stato un personaggio reale del 700 tedesco che è sopravvissuto nel tempo per diventare membro del Pantheon dei personaggi mitici dell’umanità.”
ore 22:30 Arena Ciccio Franco – Gruppo “Bassa Marea” con Eugenio Bennato (special guest)

LABORATORI

LABORATORIO DI DANZA E GIOCHI BRASILIANI
Il laboratorio è diretto all’insegnamento delle più famose danze e giochi brasiliani utilizzabili nelle tecniche di animazione e di teatro. Particolarmente adatto a formatori e animatori.

LABORATORIO DI COSTRUZIONE E USO DI STRUMENTI MUSICALI CON MATERIALE RICICLATO
Il laboratorio spiegherà le principali tecniche di costruzione di strumenti musicali a base percussiva con l’utilizzo di
materiali da riciclo: lattine, contenitori di plastica, tubi.
Lavorando sulle differenti sonorità offerte da questi strumenti, saranno introdotti i principali strumenti
della musica percussiva brasiliana tra cui: bumbo, zabumba, tarol, epinique, timbau, cuíca, reco-reco, panderolas, chocalhos.

LABORATORIO DI IDEAZIONE DI COSTUMI DA CLOWN
Il laboratorio sviluppa il processo artistico e artigianale di costruzione degli accessori da clown con particolare attenzione
alle scarpe ed al costume.

LABORATORIO SULLE TECNICHE BASILARI DEL CLOWN
Il laboratorio è diretto a chi vuole conoscere la figura del clown nel teatro e nel circo.
Il programma prevede l’insegnamento delle tecniche basilari del clown e delle principali gag classiche.

LABORATORIO DI DANZA CAPOEIRA
La capoeira è, nella sua origine, una lotta di liberazione dissimulata nella danza, in un gioco di arguzia. Con ogni probabilità affonda le sue origini nelle tecniche di lotta tribali dell’Africa centro-occidentale, ma si sviluppa in Brasile durante l’epoca
coloniale, quando vi vennero deportati gli schiavi africani.
La tradizione vuole che gli schiavi di origini africane si esercitassero nella lotta con l’intento di conquistare la libertà l’apparenza di danza tribale li avrebbe messi al sicuro dalla punizione dei padroni.
La capoeira è divisa in due stili: la capoeira Angola e quella Regional.

INFO
https://www.artistiperstrada.com/

Da www.bedandbreakfast.it del 24/06/07

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.