Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Nuovo regolamento per tutelare gli animali

FESTIVAL DI LATINA

JESOLO

 

Nuovo regolamento per tutelare gli animali

 

C’è soddisfazione all’Ada, l’associazione jesolana Amici degli animali all’indomani dell’approvazione del regolamento comunale che tutela gli animali. “Tutto questo è avvenuto grazie alla nostra caparbietà, ma soprattutto per il nostro infinito amore e rispetto per i più deboli che non hanno voce”. E allora ecco i più importanti punti del regolamento, segnalati dall’Ada. “Le misure per i recinti: non quello che avevamo chiesto ma sicuramente più “umani” per quei cani che da essi poco ci escono (vedi i cani dei cacciatori) che è di per cane. Le catene, che possono essere usate solo temporaneamente (e questa è una bella e grossa novità) e lunghe non meno di cinque metri su nodo scorrevole. I gatti randagi e di colonie sono tutelati nel territorio da una legge regionale ed ora nello specifico dal regolamento comunale dove l’associazione se ne fa carico con le cure dovute che comprendono cibo, sterilizzazione ed eventuali adozioni di cuccioli”. Un passo in avanti, anche se l’Ada ribadisce altri punti che vorrebbe fossero applicati. “Vorremmo non portare più i circhi e le mostre itineranti (che causano solo sofferenza e stress) dimostrando senso di civiltà anche in una zona turistica come Jesolo che vive di attrattive e spettacoli. Le alternative ci sono i circhi senza animali sono ormai un’attrattiva vincente. Inoltre da ottobre ad aprile i cani potranno passeggiare in spiaggia, e camminare tutto l’anno anche nelle zone verdi dove i cartelli di divieto verranno cambiati con la dicitura ‘cani al guinzaglio'”.

Da Il Gazzettino on line del 08/05/07

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.