Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: In libreria esce «Acqua agli elefanti»

FESTIVAL DI LATINA

Pubblicato in Italia da Neri Pozza «Acqua agli elefanti» sul «più strabiliante spettacolo del mondo dei Fratelli Benzini»

 

Un circo scalcagnato negli Usa anni ’30

 

Sono gli anni Trenta negli Stati Uniti, l’epoca passata alla storia come quella della Grande Depressione, la più grave crisi mai vissuta dalla sterminata nazione americana. Sono anche gli anni, però, in cui ha inizio una singolare, patetica grandeur, quella dei circhi itineranti che attraversano in lungo e in largo il paese allo stremo col loro strabiliante carico di donne-cannone, nani, mostri e animali esotici. Una fuga in un mondo fantastico necessaria quando la realtà è così poco attraente. A questo mondo è dedicato un best seller che Neri Pozza ha mandato in libreria nei giorni scorsi: Acqua agli elefanti di Sara Gruen,l’ultimo caso editoriale americano, il romanzo più venduto negli Stati Uniti in tutto il 2006 (uscito più di un anno fa, è ancora tra i top ten).
A Ithaca, la cittadina dove Jacob Jankowski studia veterinaria, passa il treno che trasporta il Più Strabiliante Spettacolo del Mondo dei Fratelli Benzini, un circo scalcagnato, con leoni rinsecchiti, freaks affamati e un sadico, volubile direttore e domatore: August Rosenbluth, che sfama le bestie feroci eliminando di volta in volta di nascosto i cavalli vecchi o malati dalla sua affascinante moglie: la splendida Marlena, la star del circo Benzini, la ragazza che lascia ogni sera stupefatti gli spettatori coi suoi numeri acrobatici ed equestri.
Jacob capita sul treno dei Fratelli Benzini per puro caso. È in fuga da tutto e da tutti dopo l’improvvisa morte dei genitori in un incidente. Il bizzarro mondo del circo gli sembra, però, subito il posto adatto per sfogare la sua disperazione. Accetta perciò di buon grado la proposta di curarne gli animali, proposta avanzatagli direttamente da Zio Al, il megalomane proprietario del circo che ha sempre sognato di avere un veterinario al suo seguito.
In quel mondo, governato da un rigido sistema di casta, Jacob se ne starebbe tranquillamente al suo posto se due seducenti figure non lo turbassero profondamente: Marlena, la bellissima e sensibile acrobata e cavallerizza, e Rosie, l’immensa, pacifica elefantessa che brama limonate e sembra incapace di obbedire al più semplice dei comandi. Un turbamento pericoloso, visto che sia Marlena che Rosie sono in balía di August Rosenbluth, prime vittime della sua gelosia, dei suoi instabili umori e della sua inarrestabile violenza.

Da L’ Arena del 01/05/07

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.