Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Minacce e calci davanti al tendone del circo

FESTIVAL DI LATINA

Secondo gli attivisti era uno degli artisti del Niuman, secondo i militari uno spettatore. Una ventina di manifestanti gli si è scagliata contro quando ha brandito un ombrello verso di loro

Minacce e calci davanti al tendone del circo

Rischiata la rissa a Montagnana tra gli animalisti e un uomo all’uscita dello spettacolo. Tensione alle stelle, poi l’intervento dei carabinieri

Montagnana

di Ferdinando Garavello

Rissa a Montagnana all’esterno del circo Niuman, dove gli attivisti dell’associazione 100\% Animalisti hanno organizzato ieri pomeriggio un presidio di protesta contro l’uso di animali negli spettacoli circensi. Negli ultimi tempi la tensione fra gli ambientalisti dell’associazione padovana ed il mondo del circo è alle stelle: ultimamente i presidi hanno causato qualche problema di fronte ai tendoni presenti in tutta la provincia, ma l’episodio di ieri ha coinvolto uno spettatore. Questa la versione dei carabinieri. Secondo gli animalisti, si sarebbe invece trattato di uno dei circensi.

L’uomo, uscendo dallo spettacolo pomeridiano verso le 17, sarebbe stato preso di mira dai cori degli animalisti e le attenzioni non sono state assolutamente gradite. La persona si sarebbe avvicinata al gruppetto sventolando un ombrello con fare minaccioso. La dinamica dell’accaduto non è del tutto chiara e andrà rivista secondo le dichiarazioni degli interessati, se la cosa dovesse avere sbocchi legali. Sembra però che l’uomo abbia approfittato di un attimo di disattenzione da parte dei manifestanti per rifilare un calcione a uno degli attivisti, T.V., di 36 anni, che è stato colpito ad una gamba. Subito una ventina di suoi compagni si è gettata in direzione dell’uomo, minacciando di mettergli le mani addosso, spintonandolo e chiedendo spiegazioni: la tensione era alle stelle e sono intervenuti i carabinieri, presenti al presidio per ragioni di sicurezza. I militari hanno isolato i partecipanti al presidio e chiesto spiegazioni sull’accaduto. «Credo fosse un circense, almeno a noi ha detto così racconta Paolo Mocavero, portavoce dell’associazione All’uscita dello spettacolo, al quale hanno assistito solo una trentina di persone, si è avvicinato ad uno dei nostri e gli ha dato un calcio. Ha rischiato il linciaggio, è bene che lo sappia». «Ora aspettiamo il circo Niuman a Padova continua Mocavero lo avevamo promesso».

 

da: “Il Gazzettino di Padova”, 26/03/2007

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.