Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: “Visoni in strada dopo un blitz ecologista”

FESTIVAL DI LATINA

Circa un migliaio i capi fuggiti
Visoni in strada dopo un blitz ecologista

Visoni in fuga per le strade di Jolanda di Savoia. E si teme un’altra “strage”. Dopo il blitz ambientalista dell’ottobre 2003, e quello piu’ recente dello scorso gennaio, ora i crociati degli animali hanno colpito ancora.
Questa notte, intorno alle 3.30, Giancarlo Giacometti, il proprietario di uno degli allevamenti della provincia in cui si trovano gli animali dalla preziosa pelliccia, durante un servizio di sorveglianza si e’ accorto che qualcuno si era intrufolato all’interno del proprio recinto, tagliando la rete di protezione per una trentina di metri.
Come esca per fare uscire gli animali e’ stato usato del pesce, trovato in gran quantita’ poco distante dall’allevamento, e il cui forte odore attira questo tipo di carnivori.

L’incursione ha provocato la fuga di 980 visoni dalle gabbie. Di questi la maggior parte e’ rimasta all’interno dell’allevamento ed e’ stata recuperata subito, altri sono stati trovati sul ciglio della strada, investiti dalle auto in transito.
Intorno alle 13 erano circa 70 i visoni recuperati.

Sul posto si sono recate tre pattuglie della polizia provinciale e gruppi di cacciatori volontari, oltre ai carabinieri di Jolanda. Gli operatori hanno catturato una decina di esemplari, recuperati con il classico “guadino” e guanti rinforzati. Il servizio veterinario e la polizia provinciale, infatti, mettono in guardia dal non avvicinarsi ai visoni perche’, malgrado l’aspetto grazioso, il loro morso e’ tutt’altro che innocuo. All’erta anche per chi possiede animali domestici che vivono in giardino o in recinti all’aperto, come cani, gatti o volatili.

da https://www.informa-azione.info/ferrara_liberati_visoni
23/03/2007 15.36.07 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.