Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Bardonecchia celebra il circo

FESTIVAL DI LATINA

Bardonecchia celebra il circo

Dal 9 all’11 marzo c’è BAZAR

Giocolieri, acrobati e funamboli. A Bardonecchia sono di scena gli artisti di strada. Dal 9 all’11 marzo la cittadina piemontese ospita infatti un evento unico nel suo genere: per la prima volta in Italia, BAZAR la Vetrina Italiana di Circo Contemporaneo. Una fiera delle proncipali produzioni circensi europee.

D’irque & Fien

Gli spettacoli, aperti al pubblico sono previsti al Palazzo delle Feste, mentre i laboratori per gli addetti ai lavori e la festa al Villaggio Olimpico.
Sette le prime nazionali di compagnie provenienti da Francia, Belgio, Portogallo e Spagna, una finestra interamente dedicata alle novità italiane in una cornice di spettacoli, incontri, dibattiti e laboratori internazionali.

Promosso insieme a Zelig Spettacoli e la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus, BAZAR nasce dalla volontà del Comune di Bardonecchia di investire, in una nuova manifestazione, il premio sulla “Valorizzazione delle espressioni artistiche in strada” ricevuto dalla Regione Piemonte nel 2006.

Il 9 marzo aprono le danze gli spagnoli Los2Play, già in Italia la scorsa estate, con lo spettacolo “Come Back” presentato in una nuova riedizione in esclusiva per Bazar. A seguirli i belgi D’irque & Fien in “Oh Suivant” e la compagnia franco-portoghese O’ Ultimo Momento, al suo debutto, con musiche, acrobazie al palo cinese e tecnicismi di pregevole fattura in “Peut Etre”.
Il 10 Marzo prevede due prime nazionali assolute: la mattinata si apre con i belgi di Cirq’ulation Locale in “Happy 4 nothing”: musica e giocoleria di altissimo livello. Poi, dopo l’attesissima kermesse nostrana “Emporio Italia” si danza ai ritmi travolgenti del collettivo francese Circa Tsuica, una fanfara circense che presenta la sua nuova produzione denominata “Opus 2”. Segue una grande festa notturna al Villaggio Olimpico, punto d’incontro e accoglienza per gli ospiti di Bazar.
Domenica 11 Marzo danno la sveglia alla città i francesi di Smart Cie, che presentano la loro nuovissima produzione “Cabareito” e con lo spettacolo “Balla Balla”.
Si chiude in allegria, la sera, grazie alle scoppiettanti atmosfere degli spagnoli Los Gingers, che dopo numerosi riconoscimenti in terra transalpina, debuttano in Italia con “Perlas Y Plumas”.

Circa Tsuica

Ma la prima Vetrina italiana di Circo Contemporaneo non è solo spettacoli:

Venerdì 9 marzo si apre “Lo Stato dell’Arte”, un incontro con istituzioni e addetti ai lavori italiani ed europei, per illustrare la situazione generale dell’arte di strada e della pista e per valutare gli strumenti per la loro valorizzazione, sostegno e sviluppo nei diversi paesi.
Sabato 10 marzo è la volta di “La Filiera del Circo”, dibattito sui centri di formazione artistica, i luoghi della produzione circense, le modalità di creazione degli spettacoli e le possibilità di distribuzione.
Giovedì 8 e Venerdì 9, al Villaggio Olimpico, si tiene un Laboratorio di alta formazione sul monociclo tenuto da Mr David (Davide De Masi – equilibrista, giocoliere, prestigiatore, escapologo, formatosi  in scuole e palestre Europee.
Sabato 10 e Domenica 11, sempre al Villaggio Olimpico, è invece di scena un Laboratorio di alta formazione tecnico pratico sulla figura dell’attore di circo con Valeria Campo, attrice, regista, costumista, coreografa, con esperienze che spaziano dal Teatro dell’Archivolto ai Broncovitz una delle maggiori esperte italiane di Commedia dell’Arte e di Nuovo Circo, docente di arte scenica e attoriale a Montreal e Hong Kong membro della giuria del Golden Circus, attualmente lavora per produzioni internazionali tra l’Italia, l’Australia e il Canada.

 

da: “TGCom”, 09/03/2007

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.