Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: LUGO: AL ROSSINI “GLI ACROBATI DI PECHINO”

circo david

 LUGO: AL ROSSINI “GLI ACROBATI DI PECHINO”

“Benvenuti nel magnifico mondo de The Peking Acrobats®! Dove l’impossibile diventa realtà e l’azzardo è solo l’inizio.”
The Peking Acrobats® è un ensemble composto dai migliori gruppi acrobatici Cinesi. Hanno ricevuto ovazioni in tutti i paesi del mondo. Un’ evoluzione del Grande Circo Cinese, popolare durante gli anni ’20, questo gruppo è diventato una compagnia acrobatica professionale nel 1958.
Molti degli incredibili numeri acrobatici che fanno parte dello spettacolo, nonostante la loro sofisticatezza, erano già svolti in tempi antichi. La storia degli acrobati cinesi è ricchissima e la sua tradizione risale a 2000 anni fa.
Cominciò come arte del comune folklore semplicemente roteando e dondolando oggetti tipici che si trovavano comunemente nelle case. Giochi tipici del popolo come “Rang Hitting”, il tiro di una piccola striscia di legno della grandezza di una suola verso un bersaglio, si svilupparono accuratamente. Il “Whip Feats” è la versione moderna di questo gioco.
Anche il mito e la religione influenzarono le arti acrobatiche cinesi. Un esempio è la “Danza Del Leone”, ancora parte degli spettacoli odierni, che ha origini Buddiste. Il leone era visto come la reincarnazione di una donna, che si prendeva gioco dei presenti senza rivelare la sua vera identità. Un simbolico rinnovo dello spirito che negli anni è diventato scacciatore di cattiva sorte.
Attraverso la storia le arti acrobatiche cinesi sono cresciute in diversi modi e livelli. Originariamente i divertimenti di corte erano formali e monotoni, al contrario delle vitali arti popolari. In seguito comunque l’entusiasmo delle stupefacenti performances degli acrobati colpirono l’attenzione delle classi alte. Gli atleti acrobati venivano invitati a corte per intrattenere e impressionare gli Imperatori in visita. Questi numeri di roteazioni, canti, balli e incredibili equilibri diventarono conosciuti come “I cento Divertimenti” nella dinastia Han (206 a.C. – 220 d.C.). Le arti acrobatiche hanno sempre mantenuto la loro popolarità nei secoli.
Oggi un acrobata in Cina è considerato un artista e generazioni di famiglie portano avanti questa tradizione amatissima. Entrati nel nuovo millennio la tradizione cinese è più forte che mai grazie all’innovazione degli artisti e all’infinito entusiasmo del loro pubblico adorante.

 

da: “Sesto Potere.com”, 19/1/2007

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.