Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Clown e acrobati proiettili umani e tigri del Bengala

FESTIVAL DI LATINA

Clown e acrobati proiettili umani e tigri del Bengala

Da domani si aprono i tendoni E promettono show mozzafiato o magici, ironici o fragorosi. Al Tendastrisce, Capannelle e piazzale Clodio

di CECILIA CIRINEI

Audaci trapezisti, splendidi cavalli arabi, maestose tigri del Bengala, affascinanti ballerine e divertentissimi clown. Per Natale torna la magia del circo. Sono tre i circhi che debutteranno in città fra domani e sabato con i loro spettacoli carichi di suggestione, effetti speciali e ironia: il Golden Circus di Liana Orfei al Tendastrisce, l´American Circus a piazzale Clodio e il Circo Nazionale di Lidia Togni all´Ippodromo delle Capannelle. Il primo ad aprire le danze sarà domani sera l´American Circus di piazzale Clodio (info. 348.3337686) prodotto da John David Morton e dai fratelli Flavio e Daniele Togni con lo spettacolo “Bellissimo”. Lo show a stelle e strisce, su tre piste, si divide in due parti con tanti numeri che trasporteranno gli spettatori “come in sogno” dentro il magico mondo del circo. Da una giostra con i personaggi dei cartoni animati si snoda la storia della ballerina-cavallerizza Dayana che compie evoluzioni a tempo di musica, del giocoliere Erick e degli acrobati del gruppo Ales. Momento clou l´arrivo sulle tre piste di trenta spettacolari cavalli bianchi diretti da Cristina, Flavio e Daniele Togni. Si prosegue poi con i saltatori cinesi Dailan, l´inventore di macchine-volanti Claude Lergenmüller, i 13 elefanti indiani del “Mitologic show” cavalcati da ballerine-farfalle e il suggestivo numero di Flavio Togni chiuso in una gabbia con 5 rari esemplari di tigre del Bengala.
Completamente diverso lo spettacolo del “XXIII Festival Internazionale del Circo di Roma” proposto sabato dal Golden Circus di Liana Orfei (info. 06.25209633) al Tendastrisce, senza animali, tranne un numero con dei cani ammaestrati. Si esibiranno artisti provenienti da tutto il mondo, in particolare dalla Cina, dall´Europa dell´est e dall´America, con spettacolari numeri acrobatici. Il sette gennaio ci sarà la premiazione degli artisti più bravi con i “Golden Circus Artist” che saranno assegnati da una giuria di esperti presieduta da Mario Verdone.
Sempre sabato apre il sipario il Circo Nazionale di Lidia Togni all´Ippodromo delle Capannelle (Info.346.4124486) con lo show “Semplicemente Spettacolare”: comincia con due gruppi di equilibristi, i cinesi Xi Yu Min che come proiettili umani saltano nel vuoto a forte velocità, i motociclisti russi guidati da Lee Mitin, la contorsionista Miss Zhantia che piega il suo corpo come fosse di gomma. Per la prima volta a Roma i trapezisti brasiliani Zunika, unici ad effettuale il quadruplo salto mortale. Fra i momenti clou i numeri con gli animali di Vinicio Togni, in scena prima con i cavalli arabi e poi con elefanti indiani, zebre, cammelli e lama. Non mancano leoni e tigri con l´ammaestratore Redy Montico. Inoltre tutti i numeri saranno presentati dagli esilaranti e irresistibili clown russi Los Bazan.

 

     da: “La Repubblica”, 21/12/2006

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.