Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Sul circo con animali l’impegno del Comune

FESTIVAL DI LATINA

Sul circo con animali l’impegno del Comune

di Sestito Giorgia

Condividiamo le motivazioni della protesta delle associazioni animaliste di Firenze contro il circo Medrano in «scena» a Firenze dal 22 dicembre 2006. Certamente il circo è un´attività produttiva: anzitutto di sofferenza per gli animali (che non si divertono certo a fare i buffoni per far ridere gli umani) e inoltre di diseducatività. Manifestazioni dove gli animali sono utilizzati come mezzo per divertire non fanno altro che incentivare un pericoloso disprezzo per la vita e la dignità considerata in ogni sua forma.
Siamo profondamente colpiti in quanto, in occasione dell´attendamento del circo di Moira Orfei lo scorso anno, il Comune di Firenze, in virtù delle tantissime proteste di noi cittadini, emise un´ordinanza in materia di circhi e la stampa locale, tranquillizzando l´opinione pubblica, pubblicò a grossi titoli «non è un divieto esplicito, ma l´effetto è identico». «L´ultimo circo con gli animali».
E invece, a distanza di un anno siamo nuovamente a protestare contro un circo che utilizza animali per il divertimento umano!
A Firenze poteva essere inviato dal Comune un circo che non utilizza animali, mostrando così maggiore sensibilità ma soprattutto coerenza.

 

da: La Repubblica, 20/12/2006

Sul circo con animali l’impegno del Comune

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.