Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Torna l’allegria in città con il nuovo spettacolo del circo Lidia Togni.

FESTIVAL DI LATINA

Torna l’allegria in città con il nuovo spettacolo del grande circo Nazionale Lidia Togni.

La grande città viaggiante sarà a Rieti Parcheggio Palasport da domani al 10 dicembre. E quando si parla di Lidia Togni, la parola d’ordine è «rinnovamento»: grazie a una serie di accordi scuole di circo internazionali Russia, Brasile e Cina, ma soprattutto dopo una ricerca tutt’altro che facile, quest’anno il pubblico italiano avrà la possibilità di osservare e di divertirsi come mai sotto un tendone era accaduto. Non a caso lo show allestito prende il nome di «Semplicemente spettacolare» e può definirsi «l’evento circense dell’anno». Il merito va anche a un allestimento mai visto prima e a un eccezionale sforzo organizzativo: luci, lustrini, centinaia di costumi… A capo di questa grande organizzazione ci sono i figli e nipoti di Lidia Togni. I due maggiori si occupano di amministrare questa grande città che viaggia su cinquanta, Tir mentre, Vinicio Togni, il più giovane, invece, è il direttore artistico dello spettacolo. Ma le novità non riguardano soltanto lo spettacolo. Anche la struttura è cambiata. Addio al solito tendone, la nuova struttura non ha più forma circolare, ma è leggermente schiacciata (tra l’ovale e il rettangolare). Tante parole per dire che sotto il tendone di Lidia Togni regna la tecnologia più avveniristica: Effetti scenici e luminosi mai visti in un circo, bracci meccanici che trasformeranno la pista in un’arena per gli animali prima, nel palcoscenico di un prestigioso teatro poi, e, addirittura, in un cinematografo, con tanto di schermo e proiezioni di filmati. Il cast è composto da circa ottanta persone tra i ballerini, ballerine e acrobati provenienti da ogni parte del mondo formando così un gruppo multietnico. Ampia la parentesi della scuola Cinese in questo show sono presenti due troupe acrobatiche la prima gli Xi Yu Min che propongono vertiginosi salti ai cerchi in equilibrio e successivamente il classico numero con i lumini cinesi, la seconda composta da sei persone è specialista nei voli liberi nell’altro del circo con il bughy jumping. Sembrerà veder volare dei veri e propri proiettili umani. Specialità quest’ultima innovativa che lascerà il pubblico senza respiro. Straordinario sarà anche il numero delle farfalle aeree, una sorta di balletto a grande altezza che lascerà o presenti ammutoliti. Di grande presa anche il numero degli equilibristi sul motociclo proposto dai Lee Mitin. Sempre dalla Cina Miss Zhanthia straordinaria contorsionista con bicchieri di cristallo e candelabri cinesi che piegherà il suo corpo some fosse di gomma. Per la prima volta nel nostro paese una straordinaria troupe di trapezisti brasiliani Zunika unici ad effettuare il quadruplo salto mortale. Si proprio così…l’agile del gruppo che ha solo 18 anni è entrato nel guinness dei primati per aver girato 4 volte nel vuoto prima di essere ripreso in volo dal suo compagno. E ora sarà possibile vedere questo numero che ha dell’impossibile sotto il tendone di Lidia Togni. Dalla Bulgaria arriveranno i saltatori alla basculla Malevolti abili nei loro salti mortali formando delle piramidi umane, gli stessi daranno anche prova di come si può saltare a terra dando spettacolo. In pista anche un numero che ha entusiasmato il Principe Ranieri III al festival di Montecarlo per la sua originalità. Si tratta dei trasformisti Mitin (Russia) che cambieranno i colori dei loro abiti in meno di un secondo. Al Circo Nazionale Lidia Togni non potevano mancare i numeri con gli animali. Grande spazio alla bravura di Vinicio Togni, grande amico degli animali, a lui il compito di presentare con grande classe uno straordinario gruppo di cavalli Sanfratellani e di angloarabi. Vinicio sarà in pista con i suoi animali un vero direttore d’orchestra. Togni proporrà anche un gruppo di elefanti indiani e farà vivere momenti di souspances quando i suoi elefanti dovranno superare un tappeto umano composto da sei meravigliose ballerine. Inutile dire che ogni movimento sbagliato sarebbe fatale per quelle straordinarie ragazze. In pista scenderà anche un sfilata di animali esotici tra questi, i cammelli i lama e le zebre. Tutto lo spettacolo sarà magistralmente proposto da due Monsigneur Loyal, davvero straordinari, imprevedibili e divertenti, ovvero dai famosi clown Gottys che ogni anno sono presenti al festival Mondiale del circo di Montecarlo per allietare quella platea davvero reale. I Gottys daranno ampia prova della loro bravura con mille trovate comiche. Inisme a loro a far sbellicare il pubblico dalle risate ci penseranno anche i clown musicali russi Los Bzan. Un straordinario spettacolo di circo dunque da non perdere, coreografato da due grandi registi quello russo Costantin Yousseu e l’olandese John Carpenter che vede anche un corpo di ballo proveniente da”ukraina a garantirlo è il marchio Lidia Togni da oltre 100 anni sinonimo di circo. Il circo Lidia Togni è anche on line al sito www.lidiatogni.it. Tutti i giorni alle ore 17 ore 21. Domenica alle ore 10.30 – 16.30 e ore 18.30

 

 da: “Il Tempo”, 07/12/2006

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.