Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

FESTIVAL DI LATINA: La serata finale

FESTIVAL DI LATINA

FESTIVAL DI LATINA: La serata finale


Latina d’Oro – Guandong Acrobatic Troupe (Cina)

24 ottobre 2006
Comunicato stampa – Due Latina d’Oro alla Cina e uno alla Russia. Successo di pubblico: al Festival oltre 15mila spettatori in 9 spettacoli
Clamoroso! Nell´ultima sera del Festival Internazionale del Circo “Città di Latina’ Russia e Cina fanno man bassa dei “Latina d´oro 2006’ e non solo. I tre primi posti in palio, infatti, sono stati vinti dal russo Semen Krachinov che, con un entusiasmante numero di giocoleria si è aggiudicato anche il “Premio Critica Giornalistica’ da numero di pattini presentato dalla Troupe Isaev (Russia) mentre l´ultimo oro è stato appannaggio della Guangdong Acrobatic Troupe (Cina) che, con il numero di contorsiomo, ha ricevuto un´interminabile standing ovation da parte del numeroso pubblico che, al termine dei nove spettacoli, ha raggiunto la presenza ragguardevole di circa 15.000 persone. L´arte circense italiana, invece, è stata rappresentata e difesa strenuamente da Erik Niemen che, con il numero su filo, ha vinto il “latina d´argento’ gli altri due argenti sono stati conquistati dalla Mongolia, con il numero di contorsionismo presentato da Naranguya e Baasansuren, e dalla Russia con il numero di corde presentato dalla Troupe Marks. Anche al terzo gradino del podio del Festival Internazionale del Circo “Città di Latina’ troviamo nuovamente Russia e Cina, con l´interessante ed inaspettato innesto dell´Italia, a dividersi gli ormai mitici premi, famosi nel mondo, mutuati dal manichino di De Chirico: i “Latina di bronzo 2006’ sono andati al numero di hoola hop presentato da Tatiana Orlova (Russia) al numero d´equilibrismo su scala libera presentato dall´italiano Derek Coda Prin alle cinghie presentato dalla Guandong Acrobatic Troupe (Cina) ed al numero di mano a mano presentato da Avaseva e Snetkova (Russia). Come avviene da quattro anni sono state assegnate anche le medaglie d´argento ricevute dal Presidente della Repubblica Italiana al numero equestre di Ivette De Rocchi (Italia) ed al numero di giocoleria ai palloni di Zhora Oganesyan  (Russia). Da quest´anno il Presidente dell´Associazione Culturale, Giulio Montico, assegnerà il Premio “Antonio Montico’ per onorare la figura del padre scomparso lo scorso anno. La prima edizione del premio è stata assegnata al Circo Juventas. Ad assistere al successo dello spettacolo finale dell´8^ edizione del Festival Internazionale, ed alla premiazione degli artisti vincitori, oltre alla Giuria Internazionale Presieduta dal Gr.Uff. Egidio Palmiri, ed a quella giornalistica, presieduta da Ruggero Leonardi, e della quale facevano parte anche Umberto Celani, Direttore de La Provincia, Francesco Puglisi, Caporedattore de Il Tempo, Giuseppe Sanzotta, Vicedirettore de Il Tempo, e Massimo Arcese, editorialista di Ciociaria Oggi e Latina Oggi,  anche il Dott. Alfonso Pironti,  Prefetto di Latina, l´On. Vanda Ciaraldi, Consigliere Regionale e Presidente della Commissione al Personale, l´Avv. Giovanni Di Giorgi, Assessore alle Politiche Giovanili e Sport del Comune di Latina, in rappresentanza del Sindaco Vincenzo Zaccheo assente per un improvviso malessere, il Dott. Salvatore De Monaco, Vice Presidente dell´Amministrazione Provinciale Latina, il Dott. Mauro Carturan, Sindaco di Cisterna di Latina e Presidente della Commissione Cultura della Provincia di Latina, il Dott. Franco Bianchi Presidente TAR Lazio, il Gen. B Vito Di Ventura Comandante CASACA Sabaudia,  il Col. Pil. Pasquale Tarricone Comandante Reparto Addestramento Controllo Spazio Aereo Aeronautica Militare,  il Col. Leonardo Rotondi Comandante Provinciale Carabinieri, ed il Col  Fernando Verdolotti Comandante Provinciale della Guardia di Finanza. “E´ stato un successo cercato da tutta la mia produzione in otto anni ed alla fine è arrivato puntuale, chiosa Giulio Montico che, ancora con il clamore del successo ben vivido, dal 27 al 4 novembre effettuerà il primo viaggio in Cina per accaparrarsi il meglio sulla scena circense internazionale in vista della 9^ edizione. Nel 2001 stavo considerando la possibilità di portare via da Latina il Festival poiché v´erano grandi città che lo volevano, e lo vogliono ancora  di più oggi, ma io ero certo che alla fine anche Latina avrebbe capito il lavoro che stavamo facendo per far radicare in città la cultura circense. Il successo di questa edizione ne è la conferma. E´ una grande responsabilità che abbiamo raccolto e ci stimolerà a fare sempre meglio per far diventare ancora più grande che porta il nome di latina nel mondo. E´ una sfida appena iniziata che io e il mio staff raccogliamo e vogliamo vincere. Il viaggio in Cina in programma questa settimana è la prima risposta a questa sfida’.


Ivette De Rocchi Bellucci (Italia)

Tutti i premi – Latina d´oro 2006: Giocoleria presentato da Semen Krachinov (Russia) Pattini presentato dalla Troupe Isaev (Russia) Contorsionismo  presentato dalla Guangdong Acrobatic Troupe (Cina). Latina d´argento 2006: Equilibrismo su filo presentato dall´italiano Erik Niemen Contorsionismo presentato Naranguya e Baasansuren (Mongolia) Corde presentato dalla Troupe Marks (Russia). Latina di bronzo 2006: Hoola hop presentato da Tatiana Orlova (Russia) Equilibrismo su scala libera presentato dall´italiano Derek Coda Prin Cinghie presentato dalla Guandong Acrobatic Troupe (Cina) Mano a mano presentato da Avaseva e Snetkova (Russia). Medaglie d´argento del Presidente della Repubblica Italiana: assegnate al numero equestre di Ivette De Rocchi (italia) ed al numero di giocoleria ai palloni di Zhora Oganesyan  (Russia). Premio “Critica Giornalistica’ assegnato al numero di giocolieria, presentato da Semen Krachinov (Russia). Premio speciale “Antonio Montico’ assegnato al Circo Juventas

www.festivalcircolatina.it

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.