Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: “Col fiato sospeso per la caduta di un’acrobata”

FESTIVAL DI LATINA

Incidente al circo/ Col fiato sospeso per la caduta di un’acrobata.   
   
Ha riportato solo una contusione alla schiena una giovane artista di nazionalità rumena  

La vita dell’artista da circo può essere pericolosa anche per i professionisti più esperti e non solo nei reality che si vedono in tv. Così si è verificato lunedì sera nel pieno spettacolo del circo che in questo momento si trova ad Augusta.
Un’acrobata di 29 anni di nazionalità rumena, che a detta di quanti la conoscono è molto esperta nel lavoro, è incappata in un incidente mentre stava eseguendo il suo numero in pista. Doveva fare delle piroette mentre era in sella ad un cavallo al trotto. Per un’accelerazione improvvisa dell’animale che forse non ha seguito il governo del cavaliere o forse per un errore dell’artista, la donna anziché finire in groppa al purosangue è finita pesantemente a terra, battendo violentemente la schiena. Il pubblico che affollava il tendone è rimasto col fiato sospeso e ha seguito con trepidazione le operazioni di soccorso in favore dell’acrobata poi trasportata all’ospedale con l’ambulanza del 118, allertata dalla direzione del circo. Le radiografie e le analisi del caso hanno escluso fratture o ferite più gravi, come ipotizzato da subito ma non dai medici che anno visitato la paziente. E.T. ha riportato solo una contusione lombo- sacrale guaribile in sette giorni.
Se è vero che chi cade da cavallo deve risalire subito in sella, l’amazzone rumena ha fatto proprio il detto. Dimessa dopo gli accertamenti al Muscatello, l’acrobata rumena ha annunciato che riprenderà già da oggi stesso il numero perchè lo spettacolo deve andare avanti.
E’ la prima volta che ad Augusta, durante gli spettacoli circensi, si sia verificato un incidente. Le misure di sicurezza e le professionalità degli artisti hanno, anche in casi sfortunati come quello descritto, scongiurato gravi conseguenze e ferite maggiori a quelli che rischiano la vita per lavoro.
A.B.

Da “La Sicilia On Line” – 18/10/2006

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.