Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

CHIUDE L’ACCADEMIA DI VERONA?

FESTIVAL DI LATINA

Dopo il via libera all’unanimità del Consiglio comunale

L’Accademia del Circo chiuderà
se in Regione il Piru va oltre il 2006

L’Accademia d’arte circense di Verona è a rischio di chiusura, se – come sembra – il Piru della nuova sede verrà discusso in Regione a gennaio, nel secondo gruppo di progetti urbanistici da autorizzare, anziché nel primo gruppo in discussione in questi giorni. Un rinvio di alcuni mesi che per la scuola nazionale di Circo è determinante, perché farebbe slittare i lavori della nuova e più grande palestra, la quale non sarebbe pronta per l’anno scolastico 2007-2008 con gravi ripercussioni didattiche ed organizzative.
Il presidente dell’Accademia, Egidio Palmiri, lancia dunque un appello alla Regione, perché il progetto dell’Accademia venga autorizzato entro fine settembre: «Il nostro Piru è stato approvato in Consiglio comunale a Verona all’unanimità, dato il grande valore artistico ed educativo dell’Accademia. Ho già in mano il progetto dell’architetto e pronti i contratti con le ditte che devono costruire, ma non posso firmare nulla senza l’approvazione regionale. Averla a gennaio 2007, significa non poter aprire il cantiere prima di marzo: impossibile essere pronti per il prossimo anno scolastico. Chiedo dunque il sostegno della Regione, affinché anticipi la discussione del Piru dell’Accademia».
«L’attuale sede dell’ex Centrale del latte doveva essere provvisoria», continua Palmiri, «e per questo che, dopo che la sede di Cesenatico non era più disponibile, ho accettato di riaprire la scuola a Verona, l’unica in tutto il mondo occidentale con un convitto interno che permette ai ragazzi di frequentare la scuola media e superiore. Ma un altro anno in questa struttura è impossibile. Se non potrò iniziare a costruire entro il 2006, non intendo proseguire l’attività».
All’Accademia sono iscritti anche un’ottantina di bambini e ragazzi veronesi, le cui famiglie sono già in subbuglio, pronte a scendere in piazza per difendere la “loro” scuola.
(d.b.a.)
Da “L’Arena” – 29/09/2006

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.